Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Giornata internazionale della Famiglia, Mattarella: ‘Nucleo vitale della società’

© Foto : Agenzia Nova / Marco MinnaIl Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ai 150 anni dell'Associazione Italiana Editori
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ai 150 anni dell'Associazione Italiana Editori - Sputnik Italia, 1920, 15.05.2021
Seguici su
Il presidente della Repubblica ricorda il ruolo vitale della famiglia all'interno del sistema Paese. Senza di essa non esiste neppure una Patria, per questo va garantita la sua vitalità e la natalità.
In occasione della Giornata internazionale della Famiglia istituita dalle Nazioni Unite (ONU), il presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, ha ricordato il ruolo centrale della famiglia nella società.
“La famiglia è nucleo vitale della società. L’art. 29 della Costituzione ne riconosce espressamente il carattere di società naturale preesistente allo Stato e ne afferma i diritti. Luogo di condivisione e trasmissione dei valori, segna il rapporto tra le generazioni ed è al centro dello sviluppo dei sentimenti della comunità, oltre a rappresentare elemento centrale della sua continuità”, scrive Mattarella richiamando il carattere naturale della famiglia non legato a leggi approvate dalle giurisdizioni.
Mattarella richiama l’attenzione sui problemi che in questo momento storico attanagliano molte famiglie in Italia come nel mondo. Ricorda che ora più che mai servono “misure necessarie per ridurre il divario che conduce tante persone alla povertà e all’esclusione”.

La famiglia merita sostegno

Il presidente della Repubblica nel suo messaggio sottolinea che la famiglia è il più efficace “elemento di equilibrio sul piano sociale”, ed è per questo motivo che “merita politiche di sostegno, nella consapevolezza del ruolo che svolge anche al fondamentale fine della ripresa della natalità”.
Papa Bergoglio è intervenuto agli Stati Generali della Natalità organizzati dal Forum delle associazioni famigliari - Sputnik Italia, 1920, 14.05.2021
Papa Francesco su natalità in Italia: "Inverno demografico freddo e buio" - Video
Ed a proposito della natalità, ieri si sono svolti a Roma gli Stati generali della natalità a cui ha partecipato anche papa Francesco e il presidente del Consiglio Mario Draghi. In quella sede Draghi ha sostenuto che l’Italia senza figli non ha un futuro davanti a sé.

Il diritto dei giovani ad avere una famiglia

Garantire ai giovani la possibilità di formarsi una famiglia e di generare figli per la Patria, è un essenziale processo per l’avvenire dell’Italia. Lo ricorda anche Mattarella.
“Grande attenzione va dedicata ai giovani, i quali hanno diritto di attuare i loro progetti di vita, assicurando così anche l’avvenire del Paese”.

Garantire la ripartenza

“Veniamo da una stagione drammaticamente segnata dalla pandemia”, ricorda il presidente Mattarella.
“Le famiglie - che sono state una delle frontiere più avanzate della resilienza - sono state colpite da lutti, sofferenze e dalle pesanti conseguenze sociali causate dalle inevitabili misure di contenimento: questo aspetto accresce la necessità di attenzione nei loro confronti per realizzare una efficace ripartenza”, conclude il messaggio dedicato alla Giornata internazionale della Famiglia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала