Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Turchia, a Santa Sofia la prima preghiera di fine Ramadan dopo 87 anni - Foto

© Foto : AK Parti Genel Başkan Yardımcısı Mehmet ÖzhasekiLa prima preghiera musulmana dopo una pausa di 86 anni si svolge venerdì mattina presso Santa Sofia a Istanbul, trasformata in una moschea
La prima preghiera musulmana dopo una pausa di 86 anni si svolge venerdì mattina presso Santa Sofia a Istanbul, trasformata in una moschea - Sputnik Italia, 1920, 13.05.2021
Seguici su
A Santa Sofia, in Turchia, è terminata la preghiera del Ramadan. Per la prima volta dopo 87 anni è stata celebrata in quella che per mille anni è stata una basilica cristiana.
La prima preghiera di fine Ramadan dopo 87 anni a Santa Sofia, nella capitale della Turchia. Tornata moschea dopo 87 anni di laicismo del governo turco, un numero limitato di persone vi ha potuto prendere parte all’interno per le misure contro la diffusione del coronavirus imposte dalle autorità di Istanbul.
© AFP 2021 / Bulent KilicFine del digiuno del mese di Ramadan, vicino alla Grande Moschea di Santa Sofia
Fine del digiuno del mese di Ramadan, vicino alla Grande Moschea di Santa Sofia - Sputnik Italia, 1920, 18.05.2021
Fine del digiuno del mese di Ramadan, vicino alla Grande Moschea di Santa Sofia
Tuttavia diverse centinaia di persone si sono radunate nella piazza davanti Santa Sofia per seguire la preghiera.
A presiedere la celebrazione liturgica musulmana, il capo della Presidenza per gli affari religiosi (Diyanet), Ali Erbas, che rappresenta la massima autorità sunnita nella Turchia di Erdogan.
La basilica di Santa Sofia è stata un luogo della fede cristiana per circa mille anni, poi convertita in luogo di culto islamica nel 1453 quando gli Ottomani conquistarono Costantinopoli.
Nel 1934 il presidente Mustafa Kemal Ataturk trasformò la basilica di Santa Sofia in un museo sottraendola così alle rivendicazioni religiose, per donarla a tutta l’umanità.
Lo scorso anno il consiglio di stato di Ankara ha cancellato il decreto del 1934.

Cori contro Israele

Al termine della preghiera del Ramadan, fuori da Santa Sofia si sono uditi cori contro Israele e il suo attacco alla Striscia di Gaza, riporta l’agenzia Ansa.
© REUTERS / Kemal AslanLe persone gridano slogan in solidarietà con il popolo palestinese dopo aver partecipato alla preghiera di Eid Al Fitr, che segna la fine del digiuno sacro del mese di Ramadan, vicino alla Grande Moschea di Santa Sofia
Le persone gridano slogan in solidarietà con il popolo palestinese dopo aver partecipato alla preghiera di Eid Al Fitr, che segna la fine del digiuno sacro del mese di Ramadan, vicino alla Grande Moschea di Santa Sofia - Sputnik Italia, 1920, 18.05.2021
Le persone gridano slogan in solidarietà con il popolo palestinese dopo aver partecipato alla preghiera di Eid Al Fitr, che segna la fine del digiuno sacro del mese di Ramadan, vicino alla Grande Moschea di Santa Sofia
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала