Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Decreto Covid, operatori sanitari punibili solo per colpa grave

© Sputnik . Iliya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaМедсестра кормит пациента в отделении реанимации и интенсивной терапии в больнице в Москве
Медсестра кормит пациента в отделении реанимации и интенсивной терапии в больнице в Москве - Sputnik Italia, 1920, 13.05.2021
Seguici su
Gli operatori sanitari che hanno lavorato durante la pandemia saranno penalmente perseguibili solamente in caso di colpa grave. Lo stabilisce un emendamento del decreto Covid approvato al Senato.
Approvato in Senato un emendamento al decreto Covid che amplifica lo scudo penale per gli operatori sanitari che hanno lavorato durante la pandemia, i quali saranno perseguibili solo per casi di colpa grave.
"Credo che sia un provvedimento giusto, che dà un segnale importante a chi ha lavorato in primissima linea in una fase così dura ed ha aiutato il Paese con il massimo dello sforzo e dell’impegno", ha commentato il Ministro della Salute Roberto Speranza.
Prima firmataria del documento Elvira Evangelista, vicepresidente della commissione Giustizia e senatrice del Movimento 5 Stelle, secondo la quale "abbiamo chiamato eroi i nostri operatori sanitari che hanno dovuto combattere una vera e propria guerra contro un virus sconosciuto" e quindi "adesso è il momento di proteggerli".
Esaminando l'eventuale colpa dell'operatore sanitario, il giudice dovrà tenere conto, "tra i fattori che ne possono escludere la gravità, della limitatezza delle conoscenze scientifiche al momento del fatto sulle patologie da SARS-Cov-2 e sulle terapie appropriate, nonché della scarsità delle risorse umane e materiali concretamente disponibili in relazione al numero dei casi da trattare, oltre che del minor grado di esperienza e conoscenze tecniche possedute dal personale non specializzato impiegato per far fronte all’emergenza".
L’emendamento si propone principalmente di proteggere gli operatori sanitari che hanno lavorato nella prima parte dell'emergenza sanitaria, dovendo fronteggiare una situazione estremamente difficile disponendo di conoscenze limitate.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала