Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cooke (Ema): “Tutti i vaccini funzionano bene anche sulle varianti, ma serve prudenza”

© AP Photo / Peter Dejong Il quartier generale dell'EMA ad Amsterdam
 Il quartier generale dell'EMA ad Amsterdam - Sputnik Italia, 1920, 11.05.2021
Seguici su
La direttrice dell’Agenzia europea del farmaco avverte sulla pandemia ancora in corso e sulla voglia di tornare alla normalità con le riaperture.
La direttrice dell’Agenzia europea del farmaco, Emer Cooke, ripete più volte di non avere “la palla di vetro” e quindi di non possedere verità assolute sui dati che consentiranno il ritorno alla normalità, sulle regole da tenere per i vaccinati, sull'uso della mascherina e sulla diffusione del coronavirus anche con l’immunizzazione di parte della popolazione.
Su un punto, però, resta chiara: “Tutti e quattro i vaccini da noi autorizzati: sono sicuri, di qualità ed efficaci”.
Vaccino Pfizer - Sputnik Italia, 1920, 11.05.2021
Usa, Fda estende l'uso di Pfizer-BioNTech fino ai 12 anni
In un’intervista al Corriere della Sera, Cooke, spiega che i sieri di BioNTech/Pfizer, Moderna, AstraZeneca e Johnson& Johnson, sono sotto stretto monitoraggio e sono stati autorizzati “dai 18 anni in su, sulla base delle prove presentate nel dossier relativo”.
Per la direttrice dell’Ema, inoltre, “prima o poi” sarà necessario un “richiamo” dei vaccini, ma non è ancora chiaro quando.

Varianti e vaccini

Secondo Cooke i sieri in distribuzione in Europa sono efficaci anche contro le principali varianti del Covid circolanti.
“Le autorità di Nuova Delhi ci dicono che Astra Zeneca e BioNTech sono efficaci contro la variante indiana. Questo ci dà speranza e fiducia almeno per le varianti in circolazione”.
Per quanto riguarda la variante inglese “finora i vaccini esistenti sono efficaci” per le altre, la sudafricana, la brasiliana, al momento ci sono troppi pochi casi in Europa per fare una valutazione.

Cautela per le riaperture

Emer Cooke torna poi su un tema caldo in Italia e in Europa, l’allentamento delle restrizioni in vista dell’estate. La direttrice, però, invita alla cautela, anche se è ottimista.
Francesco Paolo Figliuolo - Sputnik Italia, 1920, 11.05.2021
Covid Italia, Figliuolo: obiettivo 1 milione di vaccinazioni al giorno entro giugno
Sulla cifra di vaccinati che può far tirare un sospiro di sollievo aggiunge: “Sarebbe bello avere una palla di vetro. Ma, al momento, l’unica cifra che posso dare è l’obiettivo della Commissione Ue: il 70% della popolazione europea adulta vaccinata entro l’estate. Siamo in linea con questo obiettivo”.
E in estate comunque sarà necessario fare “un po’ di attenzione” perché si tratta di un virus “molto sfuggente” e “sarebbe un peccato se gli sforzi fatti per contenere il virus e fornire i vaccini fossero compromessi da gente che prende rischi inutili”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала