Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Elezioni, Gualtieri: Raggi non è stata all’altezza, farò ripartire Roma

© Foto : Agenzia Nova / Marco MinnaRoberto Gualtieri, Ministro dell'Economia e delle Finanze
Roberto Gualtieri, Ministro dell'Economia e delle Finanze - Sputnik Italia, 1920, 10.05.2021
Seguici su
L’ex ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha annunciato ieri la propria candidatura per il Pd alle primarie del centrosinistra per la corsa al Campidoglio, che si terranno il prossimo 20 giugno.
In un’intervista rilasciata oggi a Repubblica, Gualtieri spiega di aver accettato di candidarsi per il Pd alle primarie “perché penso di poter aiutare la mia città a vincere la sfida del rilancio, della buona amministrazione e dello sviluppo equo e sostenibile”, dicendosi convinto che si tratti di una “sfida che non riguarda solo i cittadini romani ma tutto il Paese, perché se non riparte Roma non riparte l’Italia”.
Duro il giudizio sull’amministrazione di Virginia Raggi:
“Non è stata all’altezza e non ha saputo interrompere il declino della città. redo sia evidente a tutti che Roma merita di più e deve voltare pagina”.

"Progetto ambizioso per Roma"

L’ex ministro ha quindi anticipato di voler proporre “un progetto ambizioso per Roma”, sottolineando che la città "viene da una lunga stagione di declino, aggravata dalla pandemia”.
“Il nostro programma andrà dal rilancio della cura del ferro combinata con una mobilità flessibile e tecnologicamente avanzata alle politiche di inclusione, dall’economia circolare all’innovazione. Lavorerò da sindaco perché Roma diventi la capitale europea dell’economia della conoscenza, della ricerca, della scienza e della cultura”, ha spiegato.
Interpellato sul leader di Azione, Carlo Calenda, che ha già fatto sapere che non parteciperà alle primarie e correrà da solo per il Campidoglio, Gualtieri ha detto di "sperare ancora che Carlo e il suo movimento decidano di tornare nel centrosinistra e siano con noi fin dal primo turno".

La corsa al Campidoglio

Le elezioni amministrative erano in programma a giugno, ma sono state rinviate a causa della pandemia di Covid al prossimo autunno, in una data compresa tra il 15 settembre ed il 16 ottobre.  
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала