Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid-19, Sileri: "via la mascherina all'aperto con 30 milioni di vaccinati"

© Sputnik . Fabrizio Servalli / Vai alla galleria fotograficaPassanti in mascherina
Passanti in mascherina - Sputnik Italia, 1920, 10.05.2021
Seguici su
Il sottosegretario alla Salute ritiene verosimile poter eliminare l'obbligo di mascherina all'aperto quando sarà somministrata la prima dose a 30 milioni di italiani, la metà della popolazione target.
L'obbligo di mascherine all'aperto potrebbe avere i giorni contati. Il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, ritiene che l'obiettivo da raggiungere è quello di 30 milioni di prime dosi inoculate, esattamente la metà della popolazione. Ad oggi sono oltre 24 mila somministrate di vaccino contro il Covid-19. 
"Quando saranno raggiunti i 30 milioni (la metà della popolazione target) con almeno una dose di vaccino, bisognerà aspettare 3 settimane per avere una buona protezione", ha detto Sileri intervistato da Tgcom24.
A quel punto "è chiaro che anche la mascherina all'aperto dove non c'è assembramento credo sia sensato mettersela in tasca e rimettersela solo quando c'è rischio", prosegue.
Andrea Crisanti - Sputnik Italia, 1920, 10.05.2021
Il coprifuoco serve, per Crisanti: "Contribuisce a controllare l'indice Rt"

Coprifuoco

Il sottosegretario Sileri è favorevole ad allentare le restrizione e spostare il coprifuoco alle 24 per permettere la aperture serali di bar, ristoranti e locali. 
"Fra le 23 e le 24, io direi mezzanotte, entro un paio di settimane e continuando a controllare i numeri. Aspetterei questa settimana per vedere venerdì la solita valutazione settimanale ma poi tempo due settimane credo che possa essere spostato a mezzanotte", precisa.
E' più cauto sull'abolizione definitiva, preferendo un percorso più graduale che tenga conto degli effetti delle riaperture sulla curva epidemiologica. 
"Ci sono sempre i rischi di ulteriori eventi di aggregazione. Andiamo per gradi, cerchiamo di non correre troppo, già spostarlo a mezzanotte credo che sia buono vediamo poi a giugno quello che accadrà, quando avremmo raggiunto 30 milioni di persone vaccinate con la prima dose, dopo tre settimane dal raggiungimento di queste 30 milioni, allora è chiaro che si potrà fare qualche ulteriore passo in avanti", spiega Sileri. 
© AP Photo / Andrew MedichiniPierpaolo Sileri
Pierpaolo Sileri - Sputnik Italia, 1920, 18.05.2021
Pierpaolo Sileri

La vaccinazione in Italia 

Sono oltre 24 milioni le dose di vaccino anti Covid somministrate in Italia. Lo si apprende dal report diffuso dalla presidenza del Consiglio, struttura del Comissiario Straordinario Covid-19 e Ministero della Salute.
Stando agli ultimi dati aggiornati,
  • le somministrazioni sono 24.054.000
  • 7.401.862 persone hanno completato il ciclo vaccinale.
Da quest'oggi, inoltre, anche gli over cinquanta hanno accesso alle prenotazioni per ricevere la prima dose.
La decisione di allargare a questa fascia di età l'avvio delle vaccinazioni è stata presa alla luce del buon ritmo della campagna di vaccinazione contro il coronavirus per le persone fragili e ultraottantenni, le categorie più a rischio di complicazioni in caso di contagio da covid.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала