Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Terremoto nel catanese, successione di scosse tra i paesi dell'Etna

© Depositphotos / Sudok1Sismografo di terremoto
Sismografo di terremoto - Sputnik Italia, 1920, 09.05.2021
Seguici su
Preoccupazione per una serie di scosse telluriche avvertite a partire da sabato sera nei paesi del versante orientale dell'Etna. Il fenomeno è stato localizzato nell'area compresa tra Sant'Alfio e Milo.
Un fenomeno sismico ha interessato i paesi della fascia ionica dell'Etna a partire dalle 20 di sabato sera. La successione si scosse ha avuto inizio con un terremoto di grado 3.1, prodotto ad una profondità di 7 chilometri con epicentro nel comune di Milo avvenuto alle 20.09, secondo i dati della Sala Operativa dell'INGV-OE di Catania.
Un minuto dopo, alle 20.10, un'altra scossa di magnitudo 2.2 e ipocentro 5 è avvenuta nel comune di Sant'Alfio seguita da una scossa più forte di 3.1 gradi Richter alla profondità di 9 chilometri. 
​Nelle ore successive fino alle 4 di domenica mattina, nella stessa area si sono susseguite una serie di scosse di intensità compresa fra 1 e 2.2 gradi. Le scosse sono state avvertite dalla popolazione ma non hanno recato alcun danno a persone o cose.
I fenomeni tellurici non sembrano, almeno apparentemente, legati all'attività vulcanica dell'Etna che si trova in una fase di stasi dopo un'intensa attività eruttiva iniziata lo scorso febbraio e conclusa il primo aprile con il 17° parossismo. 
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала