Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin onora la memoria dei caduti di guerra presso la tomba del Milite Ignoto

© Sputnik . Алексей Дружинин / Vai alla galleria fotograficaIl presidente russo Vladimir Putin attraversa i Giardini di Alessandro per raggiungere il Memoriale della tomba del Milite Ignoto
Il presidente russo Vladimir Putin attraversa i Giardini di Alessandro per raggiungere il Memoriale della tomba del Milite Ignoto  - Sputnik Italia, 1920, 09.05.2021
Seguici su
Il presidente Putin ha attraversato i Giardini di Alessandro per poi giungere al memoriale aperto nel 1967.
Al termine della parata del Giorno della Vittoria, il presidente russo Vladimir Putin, insieme al presidente del Tagikistan Emomali Rahmon, ha onorato la memoria dei soldati caduti, deponendo dei fiori alla tomba del Milite Ignoto nei pressi del Cremlino.
Come da tradizione dopo la parata il leader russo ha attraversato la piazza dei Giardini di Alessandro, dove i soldati del reggimento presidenziali hanno approntato la corona di fiori che il capo dello stato a deposto accanto alla Fiamma Eterna.

La tomba del Milite Ignoto

Le ceneri del un ignoto soldato sovietico furono trasferite da una fossa comune nella regione di Mosca e seppellite in una solenne cerimonia nel Giardino di Alessandro nel 1966.
L'anno successivo in questo stesso luogo fu aperto un memoriale, il cui elemento chiave era la Fiamma Eterna, così come la via delle Città Eroe, i luoghi in cui si tennero i combattimenti più duri nel corso della Grande Guerra Patriottica, e cioè Leningrado, Kiev, Minsk, Stalingrado, Sebastopoli, Odessa, Kerch, Novorossiysk, Fortezza di Brest, Tula, Murmansk e Smolensk.
La guardia d'onore della tomba Del Milite Ignoto è stata è stata istituita nel 1997. Nel 2009, al monumento è stato conferito lo status di Memoriale Nazionale della Gloria Militare, e il complesso stesso è stato integrato con una stele in onore delle città che portano il titolo onorifico con lo stesso nome.
 
 

La parata della Vittoria

Oggi sulla Piazza Rossa di Mosca si tiene l'annuale parata in in onore del 76° anniversario della vittoria nella Grande Guerra Patriottica, ovvero la Seconda guerra mondiale.
Alla parata moscovita prendono parte un qualcosa come 12.000 militari, ai quali vanno ad aggiungersi oltre 190 veicoli e ben 76 tra elicotteri e aerei.
La sfilata è guidata dal comandante in capo delle forze armate di terra, il generale dell'esercito Oleg Salyukov, ed è accolta dal ministro della difesa generale dell'esercito Sergei Shoigu. 
In serata, in onore del Giorno della Vittoria, a Mosca si terrà un grandioso spettacolo pirotecnico, in cui verranno utilizzate diecimila unità di fuochi artificiali. Le riprese saranno effettuate dalla Divisione pirotecnica del Distretto militare occidentale da installazioni dislocate in 16 siti della capitale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала