Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Afghanistan, talebani sostengono che gli USA hanno ripetutamente violato l'accordo di pace di Doha

© AFP 2021 / WAKIL KOHSARI Marines degli Stati Uniti in Afghanistan
I Marines degli Stati Uniti in Afghanistan - Sputnik Italia, 1920, 09.05.2021
Seguici su
Gli Stati Uniti hanno più volte violato l'accordo di pace stretto con i Talebani nella capitale di Qatar nel 2020, ha affermato domenica il leader del movimento radicale Hibatullah Akhundzada.
"Consideriamo il ritiro delle forze degli Stati Uniti e di altri paesi stranieri un buon passo e chiediamo che tutte le disposizioni dell'accordo di Doha siano urgentemente attuate. Purtroppo, finora gli Stati Uniti hanno ripetutamente violato l'accordo causando un gran numero di vittime tra i civili ed enormi danni materiali", ha detto Akhundzada nel suo intervento in occasione di Id al-Fitr, la festa religiosa che segna la fine del santo mese di Ramadan.
Tra le violazioni della parte americana il leader dei talebani ha citato la mancata liberazione di tutti i prigionieri e rimozione dei nomi dei talebani dalle liste di sanzioni e ricercati, nonché il rinvio del ritiro delle truppe da maggio a settembre.
Se Washington non adempierà ai suoi impegni, la comunità internazionale dovrebbe ritenere gli Stati Uniti responsabili di tutte le conseguenze, ha aggiunto il leader del gruppo radicale, osservando che i Talebani sono pronti a proteggere l'indipendenza e la sovranità della sua patria "ad ogni costo".
A fine aprile gli USA e la NATO hanno avviato il ritiro delle loro forze dall'Afghanistan dopo due decenni di permanenza. Nel nuovo piano la scadenza per il ritiro è stata fissata per l'11 settembre, più tardi rispetto all'accordo raggiunto tra i Talebani e l'amministrazione Trump.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала