Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA, hackerato il più grande oleodotto del Paese

© Sputnik . Taras Litvinenko / Vai alla galleria fotograficaOleodotto
Oleodotto - Sputnik Italia, 1920, 08.05.2021
Seguici su
Un attacco informatico ha costretto la società Colonial Pipeline a sospendere temporaneamente le operazioni del sistema di gasdotti che fornisce benzina e diesel a diversi Stati degli USA.
In un comunicato ufficiale, la società ha riferito di aver risposto all'attacco, avvenuto il 7 maggio, scollegando alcuni sistemi "per contenere la minaccia" che aveva temporaneamente interrotto tutte le operazioni del gasdotto e colpito alcuni dei suoi sistemi di telecomunicazioni.
Colonial Pipeline ha reso noto che una società di sicurezza informatica sta già lavorando per determinare la natura e la portata dell'attacco informatico, aggiungendo di aver già contattato la Polizia e altre agenzie federali.
"Stiamo adottando misure per comprendere e risolvere questo problema. Per adesso il nostro obiettivo principale è il ripristino sicuro ed efficiente del nostro servizio e i nostri sforzi sono rivolti al ritorno al normale funzionamento", afferma l'azienda.
Il gasdotto di Colonial Pipeline è il più grande del Paese: fornisce oltre 2,5 milioni di barili di prodotti raffinati al giorno, destinati principalmente al Sud e all'Est. Tra i clienti della società con sede in Georgia figurano gli aeroporti di Houston, Texas e New York.
Gli attacchi informatici alle infrastrutture critiche preoccupano le autorità statunitensi. Ad aprile la Casa Bianca ha annunciato il lancio di un piano globale che mira a correggere i buchi di sicurezza nelle reti elettriche al fine di aumentare la sicurezza delle strutture e delle loro società operative. Per quanto riguarda gli oleodotti, svolgono un ruolo importante nell'economia del Paese.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала