Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccino AstraZeneca, dopo le trombosi, la sindrome Guillain-Barré (Gbs)

© AP Photo / Peter Dejong Il quartier generale dell'EMA ad Amsterdam
 Il quartier generale dell'EMA ad Amsterdam - Sputnik Italia, 1920, 07.05.2021
Seguici su
Pubblicato il nuovo rapporto dell'Ema sulla farmacosorveglianza dei vaccini anti-Covid. Scoperte nuove potenziali controindicazioni.
Una nuova tegola sembra abbattersi sul vaccino Vaxzevria di AstraZeneca messo appunto dalla società anglosvedese per combattere il coronavirus. Dal nuovo report sulla farmacosorveglianza appena pubblicato dall’Autorità dei farmaci europeo (Ema), emerge che il Comitato di sorveglianza (Prac) sta analizzando alcuni casi di sindrome Guillain-Barré (Gbs) insorti dopo la somministrazione del vaccino anti-Covid.
La sindrome Gbs è un disturbo del sistema immunitario che causa infiammazione dei nervi e può provocare dolore, intorpidimento, debolezza muscolare e difficoltà nel camminare.
La Gbs, scrive l’Ema nel rapporto “è stata identificata durante il processo di autorizzazione all'immissione in commercio come un possibile evento avverso che richiede specifiche attività di monitoraggio della sicurezza”. Per tale motivo “il PRAC ha richiesto al titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio di fornire ulteriori dati dettagliati, inclusa un'analisi di tutti i casi segnalati nel contesto del prossimo rapporto di sicurezza di sintesi sulla pandemia”.

Le controindicazioni degli altri vaccini

Tuttavia non è solo Vaxzevria di AstraZeneca a riscontrare controindicazioni, ma anche gli altri vaccini.
Il Comirnaty, ovvero il vaccino Pfizer/BioNTech, potrebbe essere ragionevolmente associato a casi di gonfiore del viso in soggetti che in precedenza si sono sottoposti a “filler dermici”, ovvero sostanze morbide molto simili a gel che vengono iniettate sotto pelle per cure estetiche.
“Pertanto, il PRAC ha concluso che il gonfiore del viso nelle persone con una storia di iniezioni di filler dermici dovrebbe essere incluso come effetto collaterale”, si legge nel report dell’Ema.
Si valutano per il vaccino Moderna e per il vaccino Pfizer, eventuali casi di infiammazione del muscolo cardiaco (miocardite) e infiammazioni della membrana intorno al cuore (pericardite). Tuttavia non ci sono ancora dati sufficienti e per questo l’Ema ha chiesto approfondimenti per capire se c’è una correlazione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала