Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Usa, gran giurì federale incrimina 4 ex poliziotti per violazione diritti civili di George Floyd

© AP Photo / Hennepin County Sheriff's OfficeFoto dall'ufficio dello sceriffo della contea di Hennepin, Minnesota, mostrano, da sinistra, Derek Chauvin, J. Alexander Kueng, Thomas Lane e Tou Thao. Chauvin è accusato di omicidio di secondo grado di George Floyd, un uomo di colore morto dopo essere stato trattenuto da lui e dagli altri agenti di polizia di Minneapolis il 25 maggio. Kueng, Lane e Thao sono stati accusati di aver aiutato e favorito Chauvin. Mercoledì 3 giugno 2020
Foto dall'ufficio dello sceriffo della contea di Hennepin, Minnesota, mostrano, da sinistra, Derek Chauvin, J. Alexander Kueng, Thomas Lane e Tou Thao. Chauvin è accusato di omicidio di secondo grado di George Floyd, un uomo di colore morto dopo essere stato trattenuto da lui e dagli altri agenti di polizia di Minneapolis il 25 maggio. Kueng, Lane e Thao sono stati accusati di aver aiutato e favorito Chauvin.  Mercoledì 3 giugno 2020  - Sputnik Italia, 1920, 07.05.2021
Seguici su
Negli Stati Uniti un gran giurì federale ha incriminato tutti e quattro gli ex agenti di polizia coinvolti nella morte di George Floyd di violazioni dei diritti civili, inclusa la violazione dei suoi diritti costituzionali, ha riferito oggi il Dipartimento di Giustizia.
"Un gran giurì federale a Minneapolis, Minnesota, ha restituito due atti d'accusa che erano stati aperti oggi. Il primo atto d'accusa incrimina gli ex ufficiali del dipartimento di polizia di Minneapolis: Derek Chauvin, 45; Tou Thao, 35; J. Alexander Kueng, 27; e Thomas Lane, 38, con reati federali di violazione dei diritti civili per il loro ruolo nella morte di George Perry Floyd Jr.", si legge in un comunicato del Dipartimento di Giustizia.
Chauvin è stato accusato di aver violato il diritto di Floyd di essere libero da immobilizzazioni irragionevoli e forza irragionevole da parte di un poliziotto. Thao e Kueng sono anche accusati di aver violato il diritto di Floyd di essere libero da attacchi irragionevoli perché non hanno interferito per impedire a Chauvin di inginocchiarsi sul collo di Floyd. Tutti e quattro gli ex ufficiali sono stati accusati di non aver fornito assistenza medica a Floyd.
Il 20 aprile scorso Chauvin è stato dichiarato colpevole da una giuria di 12 membri per omicidio di secondo grado, omicidio di terzo grado e omicidio colposo di secondo grado per aver ucciso George Floyd nel maggio dello scorso anno, mettendo il ginocchio sul collo di Floyd per nove minuti e limitando la sua respirazione. Chauvin dovrebbe ricevere la condanna il 16 giugno: rischia fino a 75 anni di carcere.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала