Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Colombia, oltre 30 persone uccise nella settimana di proteste

© REUTERS / LUISA GONZALEZProteste in Colombia
Proteste in Colombia - Sputnik Italia, 1920, 06.05.2021
Seguici su
Almeno 31 persone sono state uccise, 1.220 sono rimaste ferite e 87 sono scomparse in una settimana di proteste in Colombia, ha detto l'Institute for Development and Peace Studies.
"Tra il 28 aprile e il 4 maggio sono state uccise 31 persone, più di tre casi dovranno essere confermati", ha riferito l'istituto nella tarda serata di mercoledì.
Secondo l'istituto, le proteste hanno lasciato 1.220 manifestanti feriti, con 18 che hanno riportato un trauma oculare. In nove casi, gli agenti di polizia hanno fatto ricorso a molestie sessuali nei confronti delle donne.
Il maggior numero di morti (24) è stato registrato nella città occidentale di Cali.
Nella tarda serata di mercoledì, un gruppo di manifestanti ha cercato di accedere all'edificio del Congresso mentre i legislatori si riunivano per discutere delle proteste.
"Diversi minuti fa, abbiamo dovuto evacuare l'edificio del Congresso per sicurezza mentre alcuni manifestanti cercavano di irrompere all'interno. Non lasciamo che la violenza affoghi la protesta!", ha twittato il legislatore Mauricio Toro.
Il politico ha invitato i manifestanti a mantenere la moderazione e ha sottolineato che il Congresso sta lavorando per proteggere la democrazia e il diritto del popolo alla protesta pacifica.
Secondo quanto riferito, le forze di sicurezza hanno impedito ai manifestanti di entrare nella legislatura.
Le proteste in Colombia contro l'aumento dei prezzi del gas e delle bollette nell'ambito di una riforma fiscale proposta dallo Stato, sono in corso dalla scorsa settimana. Anche se il presidente Ivan Duque ha interrotto le riforme domenica, i manifestanti hanno continuato a protestare, chiedendo uno sciopero a livello nazionale.
Oltre alla cancellazione della riforma fiscale, le organizzazioni del lavoro e degli studenti chiedono una revisione dell'emergenza e della riforma sanitaria, lo scioglimento della polizia antisommossa Esmad, la smilitarizzazione delle città e la punizione per coloro che hanno ucciso i manifestanti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала