Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cina sospende cooperazione economica con l'Australia

© AP Photo / Vincent YuUn supporter pro-Cina sventola una bandiera cinese davanti all'Alta Corte di Hong Kong
Un supporter pro-Cina sventola una bandiera cinese davanti all'Alta Corte di Hong Kong  - Sputnik Italia, 1920, 06.05.2021
Seguici su
Pechino ha sospeso a tempo indeterminato tutte le attività nell'ambito del dialogo economico strategico Cina-Australia, accusando Canberra di ostacolare la cooperazione bilaterale, ha riferito ABC News.
"Di recente, alcuni funzionari del governo australiano del Commonwealth hanno implementato una serie di misure per interrompere i normali scambi e la cooperazione tra Cina e Australia a causa di una mentalità da Guerra Fredda e di una discriminazione ideologica", ha sostenuto la Commissione nazionale per lo sviluppo e le riforme nell'annunciare questa decisione.
È la prima volta che un meccanismo diplomatico viene sospeso da quando le relazioni tra Pechino e Canberra hanno iniziato a deteriorarsi. La comunicazione ministeriale ad alto livello con l'Australia era già stata congelata dal governo cinese.
Il caccia multifunzionale cinese 6xJ-10 - Sputnik Italia, 1920, 16.03.2021
La guerra che non ti aspetti: Cina e Australia sempre più ai ferri corti
La mossa è stata annunciata dopo che il gabinetto di Scott Morrisson ha annullato un accordo dello stato australiano di Victoria con la Cina lo scorso aprile nell'ambito del nuovo progetto Via della Seta.
Le relazioni Cina-Australia si sono notevolmente raffreddate nel 2020, dopo che Canberra ha chiesto un'indagine internazionale sulle origini della pandemia di Covid-19 e ha sospeso un accordo di estradizione con Hong Kong alla luce della nuova legge sulla sicurezza nazionale approvata a Pechino per questa speciale regione amministrativa.
Il deterioramento dei legami ha anche causato sanzioni commerciali, in particolare l'istituzione di misure antidumping sul vino importato dall'Australia in Cina in contenitori di due litri o meno.
Il segretario al Commercio australiano Dan Tehan ha definito "deludente" la decisione di Pechino.
"Il dialogo economico strategico, tenutosi l'ultima volta nel 2017, è un forum importante per Australia e Cina per lavorare su questioni rilevanti per il nostro partenariato economico. Rimaniamo aperti al dialogo e alla partecipazione a livello ministeriale", ha detto, citato da canale 9 News.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала