Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Triplete di Chris Hemsworth, con un post fa pubblicità a sé stesso, Hugo Boss e Inter

© Foto : Instagram / Chris HemsworthTriplete di Chris Hemsworth
Triplete di Chris Hemsworth - Sputnik Italia, 1920, 05.05.2021
Seguici su
Perfetta triangolazione marketing quella compiuta dall'Australia dall'attore Chris Hemsworth, che grazie ad una foto scattata durante i festeggiamenti dell'Inter, ne approfitta per fare pubblicità gratuita.
L’attore australiano Chris Hemsworth ha commentato sul suo profilo Instagram una foto scattata durante i festeggiamenti dell’Inter, che domenica scorsa ha vinto lo scudetto, in cui viene ripresa una pubblicità che lo raffigura.
Su Instagram il bell’attore ha scritto:
“I miei sinceri ringraziamenti a tutti gli appassionati tifosi dell'Inter che si sono presentati sotto il cartellone pubblicitario di Hugo Boss per tifare la mia fotografia. Pensavo che stessero festeggiando la loro recente vittoria, ma quelli più vicini a me di cui mi fido mi dicono che erano lì per applaudire la mia scelta di usare la posa dello sguardo pigro acciaio blu”.
Quindi è giunto il commento dell’account Instagram ufficiale di Hugo Boss: “Indipendentemente dal fatto che fosse il tuo "sguardo pigro blu acciaio" o @inter, ci saremmo presentati a questa celebrazione un giorno o l'altro!”
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Chris Hemsworth (@chrishemsworth)

La risposta di Hugo Boss rivela che il brand è anche uno sponsor dell’Inter, e ciò risulta anche dalla pagina dedicata sul sito ufficiale della squadra di calcio.
Come dire, Chris Hemsworth ha creato una nuova tecnica marketing che potrebbe definire triangolazione perfetta. Con una sola fotografia e poche parole ha promosso sé stesso come sex symbol, Hugo Boss che lo ha pagato per promuovere i suoi prodotti, e la vittoria dell’Inter: Triplete.

Anche Twitter partecipa

Da Instagram la foto di Chris è saltata su Twitter dove ha raccolto molti commenti, in particolare molti credono che abbia voluto prendere in giro gli interisti. Ma le cose non stanno così, e lo dimostra la risposta di supporto di Hugo Boss (ricordiamo che è sponsor dell'Inter).
Mentre è vero che inizialmente l’attore australiano aveva sbagliato il nome della squadra, scambiando l’Inter per l’AC Milan, ma si può perdonare la svista a Thor, anche se come Dio dovrebbe sapere tutto.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала