Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nuove misure anti-Covid per aumento contagi nelle Seychelles, il Paese più vaccinato al mondo

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaTuristi in partenza per le Seychelles
Turisti in partenza per le Seychelles - Sputnik Italia, 1920, 05.05.2021
Seguici su
Le Seychelles sono state tra i primi Paesi al mondo a riaprire al turismo internazionale dopo la prima ondata di Covid dello scorso anno. La nazione dell'Oceano Indiano, al largo delle coste africane, ha vaccinato la sua popolazione con il vaccino cinese Sinopharm, donato dagli Emirati Arabi Uniti, e Covishield di AstraZeneca dall'India.
La nazione dell'Oceano Indiano delle Seychelles chiuderà scuole, luoghi pubblici e annullerà tutti gli eventi sportivi dopo aver segnalato un'impennata delle infezioni negli ultimi cinque giorni, ha detto martedì la ministra della Salute Peggy Vidot, come riportato dall'Agenzia Stampa delle Seychelles.
Intervenendo a una conferenza stampa insieme ad altri alti funzionari, Vidot ha espresso preoccupazione per la "tendenza al rialzo" delle infezioni negli ultimi giorni e ha invitato la popolazione a rispettare le restrizioni pubbliche.
Le Seychelles, che hanno una popolazione di circa 98.000 abitanti, hanno inoculato il 62% dei cittadini, il massimo per qualsiasi nazione al mondo. Le autorità hanno somministrato il vaccino cinese Sinopharm e il Covishield di AstraZeneca, quest'ultimo prodotto dal Serum Institute of India. Circa 50.000 dosi del vaccino cinese, il primo dei due ad essere implementato, sono state donate alle Seychelles dagli Emirati Arabi Uniti a gennaio.
Un aereo di Ryanair - Sputnik Italia, 1920, 24.03.2021
Viaggi: per la stagione estiva 2021 Ryanair lancia nuove rotte in Italia
Un totale di 50.000 dosi del vaccino di AstraZeneca sono state donate dall'India come parte del suo programma "Vaccine Diplomacy", con altre 40.000 dosi acquistate dalla nazione insulare.
L'economia dipendente dal turismo è stata tra le prime a riaprire ai viaggi internazionali dopo aver intrapreso il suo ambizioso programma di vaccini.
Il 20 aprile, le Seychelles hanno rivisto le linee guida di viaggio, chiedendo ai viaggiatori provenienti da India, Pakistan e Bangladesh di fornire certificati di vaccinazione per avere diritto a un visto turistico. La nazione ha imposto il divieto d'ingresso a passeggeri in arrivo dal Brasile, in considerazione del ceppo Covid brasiliano.
La commissaria per la sanità pubblica delle Seychelles, Jude Gedeon, presente alla conferenza di martedì, ha detto ai giornalisti che il 16% dei casi di Covid attivi erano quelli degli stranieri, senza fornire le loro nazionalità.
"Attualmente ci sono 1.068 numeri di casi attivi, tra cui l'84% sono seychellesi e il 16% sono stranieri. Circa il 65% dei casi attivi non sono vaccinati o hanno ricevuto una sola dose, mentre gli altri hanno assunto entrambe le dosi", ha riferito all'agenzia stampa delle Seychelles.
Ha inoltre aggiunto che un invito a revocare le restrizioni sarà preso in una riunione presieduta dal presidente Wavel Ramkalawan, attorno al 24 maggio.
Le restrizioni sono state annunciate dopo diversi avvertimenti sulla noncuranza nel seguire le linee guida specifiche sul Covid da parte delle autorità del paese nell'ultima settimana.
"Sono deluso dal comportamento di molti dei nostri cittadini, visto il numero di casi che stiamo ancora registrando. Ripeto che tutti i seychellesi devono adottare le misure appropriate ed è solo attraverso questo che combatteremo e vinceremo contro il Covid", ha dichiarato il Presidente Ramkalawan in un discorso del 26 aprile.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала