Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

‘Ndrangheta: operazione Platinum-Dia in tutta Europa, in campo anche l’Esercito italiano

© Foto : Ufficio Stampa Comando Provinciale CarabinieriOperazione dei Carabinieri contro il cartello della droga della Camorra a Roma
Operazione dei Carabinieri contro il cartello della droga della Camorra a Roma - Sputnik Italia, 1920, 05.05.2021
Seguici su
Vasta operazione internazionale contro la 'ndrangheta in Italia, Germania, Spagna e Romania. Impiegati anche uomini dell'Esercito italiano. Numerose aziende e rapporti finanziari sequestrati.
In corso in Italia e in Europa un'operazione di polizia contro la ‘ndrangheta e le sue ramificazioni coordinata dalla Procura di Torino. Sono impegnati almeno 200 uomini e donne della Direzione investigativa antimafia (Dia), e svariate decine di uomini dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza, riporta l’agenzia ANSA.
In campo anche il Reggimento Genio guastatori di Caserta e 500 poliziotti della Polizia criminale tedesca del Baden-Wuttemberg e della Polizia economico finanziaria di Ulm. In azione anche la polizia romena e la polizia spagnola.
L’operazione, denominata ‘Platinum-Dia’, rappresenta secondo i magistrati che conducono le indagini un colpo molto duro alla ‘ndrangheta e alle sue ramificazioni internazionali.
Numerose le perquisizioni e le misure di custodia cautelare spiccate nei confronti di persone ritenute essere appartenenti alla ‘ndrangheta.
In particolare a Volpiano (Torino) sono stati arrestati soggetti ritenuti appartenere alla famiglia Agresta, originaria di Platì (Reggio Calabria), ma anche nei confronti di appartenenti alla famiglia Giorgi di San Luca (RC).
L’accusa per tutta la rete di delinquenti è di spaccio di droga internazionale, con ramificazioni in Piemonte, Sardegna, Calabria, Germania.

Sequestri di beni

Durante l’operazione si è proceduto anche al sequestro di numerosi beni ed aziende, oltre ad immobili, auto, e attività finanziarie.
Nel sequestro risultano il bar VIP’S di Torino, la torrefazione Caffé Millechicchi e una tabaccheria di Torino.

Le parole di Nicola Morra

"La maxi operazione Platinum-DIA condotta a Torino e con ramificazione in Germania Spagna e Romania dimostra la pervasività della 'Ndrangheta ma soprattutto la forza dello Stato", ha detto il presidente della commissione nazionale Antimafia Nicola Morra.
Morra solleva anche il problema della sottovalutazione di questa organizzazione criminale:
“Oltre il necessario ringraziamento a centinaia di donne e uomini delle forze dell'ordine italiane e di altri paesi europei, mi chiedo quanto ancora si voglia sottovalutare il problema. Abbiamo una forza criminale in campo che non solo ha monopolizzato un territorio e lo ha asservito ai suoi fini criminali, ma ha una impressionante forza economica con cui risulta capace di espandersi ovunque in Europa”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала