Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Israele, scaduto mandato di Netanyahu, al presidente la decisione di formare il governo

© AP Photo / Abir SultanIl primo ministro dell’Israele Benjamin Netanyahu
Il primo ministro dell’Israele Benjamin Netanyahu  - Sputnik Italia, 1920, 05.05.2021
Seguici su
Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu non è riuscito a formare una coalizione di governo tre volte negli ultimi due anni. Ora il presidente israeliano Reuven Rivlin ha tre giorni di tempo per decidere a chi assegnare il mandato per formare il governo.
Martedì il presidente israeliano Reuven Rivlin ha annunciato che il periodo di 28 giorni per formare una coalizione di governo assegnato al primo ministro Benjamin Netanyahu è scaduto a mezzanotte, con il premier che ha rimesso il mandato al presidente poco prima della scadenza.
"Poco prima di mezzanotte, Netanyahu ha informato Beit HaNasi [residenza ufficiale del presidente di Israele, NDR] che non era in grado di formare un governo e ha rimesso il mandato al presidente", ha scritto Rivlin su Twitter. "Domani mattina, mercoledì 5 maggio, Beit HaNasi contatterà le forze politiche della Knesset in merito al processo di formazione di un governo".
È la terza volta che Netanyahu non riesce a formare un governo in due anni.
Poco prima della scadenza del termine, il partito Likud ha twittato una dichiarazione dicendo che Naftali Bennett, il leader del partito Yamina (Destra), doveva essere accusato per la mancata formazione del governo.
"A causa del rifiuto di Bennett di impegnarsi in un governo di Destra, che avrebbe certamente portato alla formazione di un governo con l'aggiunta di altri membri della Knesset, il Primo ministro Netanyahu ha ora rimesso il mandato al presidente", ha detto Likud.
Il presidente Rivlin ha ora tre giorni di tempo per decidere se affidare il mandato a Bennett o Yair Lapid, presidente di Yesh Atid, o dare alla Knesset l'opportunità di trovare 61 membri che saranno in grado di concordarsi su un candidato per formare una coalizione.
Secondo un rapporto di Haaretz, citando fonti politiche anonime, Rivlin dovrebbe assegnare il mandato a Yair Lapid.
Alla fine di marzo, dopo la rottura della coalizione tra il Likud ed il partito Blu e Bianco, sono state indette nuovamente elezioni parlamentari, la quarta volta in soli due anni. Le elezioni si sono svolte tra le proteste contro Netanyahu, con i manifestanti che hanno chiesto le sue dimissioni per accuse di corruzione, frode e violazione della fiducia a carico del premier.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала