Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Estonia inizieranno le più grandi esercitazioni militari Usa degli ultimi 25 anni

© AP Photo / Mindaugas KulbisSoldati americani in Lituania
Soldati americani in Lituania - Sputnik Italia, 1920, 05.05.2021
Seguici su
Le esercitazioni Swift Response, prologo di Defender Europe, le più grandi manovre militari statunitense in Europa degli ultimi 25 anni, inizieranno questa sera in Estonia, ha riferito l'ufficio stampa del quartier generale delle forze di difesa estoni.
Le esercitazioni Swift Response sono di fatto il prologo di Defender Europe, le più grandi manovre militari statunitensi in Europa degli ultimi 25 anni, che si svolgeranno in 16 Paesi europei con 28mila soldati.
"Mercoledì sera nel poligono centrale delle forze di difesa si effettueranno spari dal vivo dai sistemi di fuoco reattivo multipli della 41° brigata di artiglieria da campo dell'esercito americano. Cinque lanciatori spareranno più di dieci razzi. Queste unità di artiglieria sono progettate per attaccare obiettivi particolarmente importanti a grande distanza", si legge nel comunicato.
L'esercito estone rileva che il 7 maggio i militari dell'82° Divisione aviotrasportata statunitense effettueranno un atterraggio presso il campo d'aviazione nella città di Nurmsi nella contea di Järva. Anche gli equipaggiamenti ed attrezzature pesanti verranno lanciate con il paracadute. La maggior parte dei paracadutisti arriverà in Estonia direttamente dagli Stati Uniti, dalla base nel North Carolina. L'atterraggio avverrà di notte in una situazione tattica quanto più possibile reale.
Di giorno e di notte l'8 maggio le truppe americane voleranno da Nurms al poligono di tiro in elicottero.
Nelle esercitazioni Swift Response si elaboreranno le manovre per difendere l'Estonia in caso di crisi. Alle esercitazioni parteciperanno circa 2.500 soldati delle forze di Difesa estoni, Stati Uniti e Regno Unito, più di 20 aerei e 25 elicotteri. 
Le manovre si concluderanno il 14 maggio.
In precedenza a fine aprile i caccia Su-27 della Flotta Baltica avevano effettuato manovre a difesa del confine russo e di strutture militari strategicamente importanti da un attacco missilistico.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала