Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cremlino: discussa da Putin e Erdogan produzione del vaccino Sputnik V in Turchia

© Sputnik . Chedly Ben Ibrahim / Vai alla galleria fotograficaIl vaccino russo contro il coronavirus Sputnik V
Il vaccino russo contro il coronavirus Sputnik V - Sputnik Italia, 1920, 05.05.2021
Seguici su
Il presidente russo Vladimir Putin ha discusso la possibile produzione del vaccino Sputnik V contro il coronavirus presso gli impianti in Turchia con l'omologo Recep Tayyip Erdogan, ha riferito oggi il Cremlino.
Le parti hanno inoltre affrontato il tema della lotta contro la pandemia.
"Hanno avuto una discussione approfondita sui temi della lotta alla diffusione del coronavirus, in considerazione dell'attuale situazione epidemiologica in Turchia", si legge nel comunicato.
Secondo entrambi i leader, le misure epidemiologiche in vigore consentiranno di migliorare notevolmente la situazione e di riprendere i legami bilaterali nel settore turistico.
"La Russia ha sottolineato la sua disponibilità ad aumentare la cooperazione pratica in questa direzione. Ciò comporta, tra le altre cose, una rapida organizzazione delle spedizioni del vaccino russo Sputnik V contro il coronavirus, a partire da questo mese", si legge nel comunicato.
A gennaio il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF), responsabile della commercializzazione all'estero del siero anti-Covid del Centro Gamaleya, ha firmato un accordo con uno dei principali sviluppatori farmaceutici turchi per produrre il vaccino Sputnik V in Turchia.

Il vaccino Sputnik V

L'11 agosto 2020 la Russia ha registrato il suo primo vaccino contro il Covid-19, lo Sputnik V, sviluppato dagli scienziati del Centro di Epidemiologia e Microbiologia "Gamaleya".
Il vaccino è costituito da due componenti e il vettore utilizzato per indurre la risposta immunitaria dell'organismo si basa su un adenovirus umano.
Il vaccino viene somministrato due volte, in un intervallo di 21 giorni.
All'inizio di febbraio uno studio pubblicato dalla rivista Lancet ha confermato che l'efficacia dello Sputnik V è vicina al 92%, mentre in base ai dati della campagna di vaccinazione in Russia ha mostrato un'efficacia del 97,6%.
Sputnik V è stato autorizzato per l'uso di emergenza in 63 Paesi coprendo una popolazione totale di 3,2 miliardi di persone.
Una dose di Sputnik V ha un costo medio inferiore ai 10 dollari, il che la rende accessibile questo preparato in tutto il mondo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала