Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Festa Scudetto Inter, Sala: "La situazione era prevedibile"

Giuseppe Sala - Sputnik Italia, 1920, 04.05.2021
Seguici su
Continua la polemica sugli assembramenti dei supporter nerazzurri, che domenica scorsa hanno affollato piazza Duomo in seguito alla vittoria dello scudetto.
Sulla questione degli assembramenti eccessivi occorsi in occasione della festa scudetto dell'Inter è intervenuto anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala.
Commentando con un videomessaggio su Facebook l'invasione delle vie del centro da parte dei tifosi, Sala ha definito la situazione prevedibile e sostanzialmente inevitabile.
"La situazione era certamente prevedibile ma non è pensabile che si potesse evitare che i tifosi scendessero in piazza. Sarebbe stato così in qualunque città italiana, in cui la propria squadra avesse vinto lo scudetto. Con prefetto e questore abbiamo valutato come contenere i tifosi, in particolare abbiamo per tempo analizzato la possibilità di chiudere piazza Duomo ma i rischi superavano i benefici, perché i tifosi si sarebbero riversati in spazi più piccoli e con meno vie di fuga", è stato il commento del primo cittadino.

I festeggiamenti per la festa scudetto dell'Inter

Dopo il fischio finale di Sassuolo-Atalanta, terminata 1-1, l'Inter è diventata matematicamente campione d'Italia ed i tifosi si sono riuniti in centinaia in piazza Duomo a Milano per festeggiare il 19° scudetto della compagine nerazzurra.
La stessa società in un tweet aveva chiesto per prima ai propri sostenitori di "festeggiare responsabilmente", ma la gioia dei tifosi interisti, che attendevano questo risultato da 11 anni, ha preso il sopravvento.
Secondo le stime sono stati circa 30.000 i tifosi nerazzurri accorsi in piazza del Duomo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала