Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Secondo Elon Musk la realtà che viviamo potrebbe essere soltanto una simulazione

© flickr.com / Hersson PiratobaAgent Smith (The Matrix)
Agent Smith (The Matrix) - Sputnik Italia, 1920, 03.05.2021
Seguici su
Il dibattito se tutto ciò che ci circonda, compresa la Terra e il resto dell'universo, sia una simulazione al computer è in corso da quando il filosofo svedese Nick Bostrom ha elaborato tale ipotesi. Successivamente l'idea è stata reso popolare dall'uscita del film di fantascienza "Matrix", in cui l'umanità è intrappolata in una realtà simulata.
Per il CEO di SpaceX e Tesla, Elon Musk, non è da escludere che la realtà in cui viviamo non sia altro che una simulazione.
Un video del 2016 che mostra l'intervento di Musk ad una Code Conference è riapparso online.
A Musk è stato chiesto se l'umanità vive in un tipo di esistenza "Matrix". A tale domanda, l'imprenditore ha risposto che le possibilità che tutto intorno sia reale è una su miliardi:
"L'argomento più forte per cui siamo in una simulazione è il seguente: che 40 anni fa avevamo il pong come due rettangoli e un punto. Ecco cosa erano i giochi. Ora 40 anni dopo abbiamo simulazioni 3D fotorealistiche con milioni di persone che giocano simultaneamente e sta migliorando ogni anno e presto avremo la realtà virtuale o la realtà aumentata" sono state le parole del miliardario.
Посмотреть эту публикацию в Instagram

Публикация от Home 🏠 Painter ✏️ (@_homepainter)

Per il numero uno di Tesla e SpaceX l'attuale ritmo del progresso tecnologico fare prospettare un futuro in cui i videogiochi diventeranno "indistinguibili dalla realtà".
Inoltre, ha suggerito che gli esseri umani creeranno le proprie realtà in futuro.
"O creeremo simulazioni che sono indistinguibili dalla realtà o la civiltà cesserà di esistere. Queste sono le due opzioni", ha concluso Musk. 

Le altre "bombe" di Elon Musk

Questa non è la prima affermazione capace di destare clamore rilasciata da Elon Musk nel corso degli ultimi anni.
Nel recente passato, infatti, il visionario CEO di Tesla ha più volte lanciato la proposta di sganciare delle bombe nucleari su Marte.
Secondo lui questo bombardamento libererebbe l'anidride carbonica trattenuta nel ghiaccio marziano, con la grande massa di CO2 che, stando alla sua ipotesi, creerebbe quindi un effetto serra sul pianeta rosso permettendoci di abitarlo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала