Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Scudetto Inter, folla di tifosi in piazza: Barbieri (Confcommercio) "e i controlli anti-Covid?"

© Foto : InstagramI tifosi interisti festeggiano lo scudetto in piazza Duomo
I tifosi interisti festeggiano lo scudetto in piazza Duomo - Sputnik Italia, 1920, 02.05.2021
Seguici su
Il Segretario Generale di Confcommercio Milano, Marco Barbieri, denuncia l’assenza di misure per evitare gli assembramenti dei tifosi in piazza Duomo e il ricorso “a due pesi e due misure in una situazione di emergenza comune”.
Dopo il fischio finale di Sassuolo-Atalanta, terminata 1-1, l'Inter è diventata matematicamente campione d'Italia ed i tifosi si sono riuniti in centinaia in piazza Duomo a Milano per festeggiare il 19° scudetto della compagine nerazzurra.
La stessa società in un tweet aveva chiesto per prima ai propri sostenitori di "festeggiare responsabilmente", ma la gioia dei tifosi interisti, che attendevano questo risultato da 11 anni, ha preso il sopravvento.
Le scene di festa da Piazza Duomo ed il mancato rispetto delle norme di distanziamento sociale hanno susciato le critiche sulla mancanza di controlli da parte del segretario generale di Confcommercio Milano, che in un post su Facebook ha esposto il suo punto di vista:
“La gioia dei tifosi interisti è più che comprensibile”, ha esordito Barbieri su Facebook.
“Mi chiedo però perché a Milano, in Darsena o in Brera, sia necessario transennare le vie per evitare assembramenti e veicolare i flussi di persone e in piazza del Duomo possano riversarsi in migliaia in modo incontrollato”, ha sottolineato, pubblicando le immagini degli assembramenti dei tifosi.  

“Non voglio giudicare quale delle due scelte sia più giusta per contenere i contagi, ma mi stupisce vedere come si usino pesi e misure diverse in una situazione di emergenza comune. Bar e ristoranti non possono aprire i loro locali, pur garantendo distanziamento e sanificazione, ma gli viene concesso il solo utilizzo dello spazio esterno. Parchi e piazze invece posso riempirsi in modo incontrollato e senza alcuna precauzione sanitaria”, ha denunciato.
“È arrivata la primavera, il sole scalda le giornate, ma se ci sono delle regole devono essere rispettate e fatte rispettare”, ha concluso Barbieri.

"Covid party"

Nei commenti sotto il post di Barbieri, c'è chi ironizza in modo amaro:
"Covid party... ci rivediamo tra 10 giorni"
Altri evidenziano come proprio queste immagini scatenino il malumore di chi è costretto a tenere chiusa la propria attività:
"la rabbia di tanti (soprattutto addetti alla ristorazione) che cercano di rispettare le regole".
Посмотреть эту публикацию в Instagram

Публикация от @philippe_bakeoff8

"Non si spiega come sia possibile chiudere l'Italia e dividerla a 'colori' e poi vedere tutte queste persone insieme”
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала