Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Allarme dall'Oms: nuova variante di coronavirus come in India può diffondersi ovunque

© REUTERS / Adnan Abidi Мужчина сидит рядом с телами умерших от коронавируса перед массовой кремацией в крематории Нью-Дели, Индия
Мужчина сидит рядом с телами умерших от коронавируса перед массовой кремацией в крематории Нью-Дели, Индия - Sputnik Italia, 1920, 29.04.2021
Seguici su
Una situazione come quella che si sta verificando in India, con la rapida diffusione di una nuova variante di coronavirus, potrebbe avvenire in qualsiasi Paese, ha affermato Hans Kluge, direttore regionale dell'Oms per l'Europa.
"La variante B.1.617, che è stata identificata in India, è stata ora aggiunta ai ceppi di interesse dell'Oms e stiamo assistendo alla diffusione di questo virus. È molto importante capire che una situazione come in India può verificarsi in qualsiasi Paese... quando le misure anti-contagio si allentano, quando si svolgono raduni di massa, quando ci sono così tante varianti e quando la copertura vaccinale è molto bassa, potrebbe crearsi la tempesta perfetta in qualsiasi Paese", ha detto Kluge durante una conferenza stampa.
Come ha chiarito il direttore ad interim del programma dell'Oms per la preparazione dei Paesi alle emergenze Igor Pereginets, in questa fase l'Organizzazione Mondiale della Sanità classifica questo ceppo virale come una "variante di interesse", gli scienziati lo stanno ancora studiando.
"In questa fase sappiamo che le due mutazioni presenti in questo virus possono neutralizzare l'efficacia degli anticorpi per il trattamento e possono anche neutralizzare gli anticorpi che si sviluppano dopo che una persona ha subito l'infezione del coronavirus in precedenza. Tuttavia questi studi continuano, ed è troppo presto per dire se questo ceppo del virus, questa mutazione del virus, abbia portato al boom dei casi", ha detto Pereginets ai giornalisti.
Ha ricordato che i primi eventi di massa si sono svolti in India.
"Il Paese è densamente popolato, in aggiunta si sono tenute elezioni in cinque Stati, fatto che suggerisce che ci sono stati massicci assembramenti... Pertanto, in questa fase, classifichiamo questo virus come "opzione di interesse" se i dati mostrano che questo virus influisce sul decorso della malattia o ha una diversa natura clinica, allora questo virus può essere riqualificato come "virus preoccupante". In questa fase richiamiamo la vostra attenzione sul fatto che l'elemento più importante per prevenire le stesse situazioni in altri Paesi è l'osservanza e l'attuazione di efficaci misure di protezione pubblica", ha concluso Pereginets.
In precedenza gli scienziati avevano identificato una nuova variante del coronavirus B.1.618 nello Stato indiano orientale del Bengala occidentale. Questo nuovo ceppo di coronavirus è un ceppo a tripla mutazione e può diffondersi più velocemente, secondo il professore indiano di epidemiologia Madhukar Pai. Il nuovo ceppo B.1.618 è la seconda variante di coronavirus ad essere identificata in India, la prima è B.1.617, nota anche come variante a doppia mutazione del coronavirus.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала