Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Medici e infermieri responsabili per morte di Maradona - Todo Noticias

© AP Photo / Raad AdaylehDiego Maradona
Diego Maradona - Sputnik Italia, 1920, 27.04.2021
Seguici su
L'atleta argentino, ampiamente considerato il miglior calciatore del mondo, è morto il 25 novembre 2020 dopo un infarto. Tre settimane prima della sua morte si sottopose con successo a un intervento chirurgico per rimuovere un coagulo di sangue nel cervello e doveva essere curato per la dipendenza da alcol.
Diego Maradona è morto perché non ha ricevuto cure mediche adeguate, Todo Noticias ha riferito citando persone che hanno accesso a un rapporto scritto dalla commissione medica che indaga sulla morte dell'atleta. La relazione finale sarà pubblicata il 3 maggio.
Anche se la commissione ha confermato i risultati dell'autopsia, secondo cui Maradona è morto a causa di malattie cardiache preesistenti, ha sottolineato che i suoi medici e infermieri personali non hanno prestato la dovuta attenzione all'atleta che ha sofferto di cirrosi e problemi cardiaci, hanno detto le fonti ai media.
© AP Photo / Alessandra Tarantino Le persone accendono le candele per onorare la memoria di Diego Maradona in Quartieri Spagnoli di Napoli
 Le persone accendono le candele per onorare la memoria di Diego Maradona in Quartieri Spagnoli di Napoli - Sputnik Italia, 1920, 18.05.2021
Le persone accendono le candele per onorare la memoria di Diego Maradona in Quartieri Spagnoli di Napoli
Secondo quanto riferito, Maradona non ha seguito alcuna dieta o piano nutrizionale elaborato dai professionisti e non gli sono stati somministrati farmaci che avrebbero affrontato tali problemi di salute.
"Si è trattato di avventatezza e inesperienza", hanno detto le fonti a Todo Noticias.

Gli infermieri hanno mentito sul momento della sua morte

Un altro dettaglio cruciale menzionato nel rapporto è stato il momento della morte dell'atleta, hanno detto le fonti. La commissione medica ha detto che Maradona è morto tra le 16 e le 18 mentre dormiva. Tuttavia, gli infermieri Dahiana Madrid e Ricardo Almiron, che si sono presi cura del calciatore dopo l'intervento al cervello, hanno in precedenza detto agli investigatori che Maradona era vivo quando lo hanno controllato in mattinata.
Napoli rende omaggio a Maradona - Sputnik Italia, 1920, 30.11.2020
Maradona, medico personale: "Non ho niente da nascondere"
Madrid in seguito ha ritirato la sua dichiarazione, dicendo che le era stato detto di mentire dallo studio medico Medidom, per il quale lavora.
Il paramedico arrivato con l'ambulanza ha certificato il decesso alle 13:15. Gli infermieri hanno detto di aver cercato di rianimare Maradona per 45 minuti prima dell'arrivo dell'ambulanza.
Le fonti hanno detto a Clarin che questo e altri dettagli potrebbero spingere i pubblici ministeri a cambiare le accuse da omicidio colposo causato da negligenza medica, all'abbandono di una persona in pericolo e omicidio con malizia. Se giudicati colpevoli, le sette persone attualmente indagate rischiano una pena tra i 15 e i 25 anni di reclusione.
Il medico personale di Maradona, Leopoldo Luque, e la psichiatra Agustina Cosachov hanno negato le accuse, dicendo di aver fatto ciò che pensavano fosse meglio per l'atleta.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала