Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid Italia, Zaia: "Due casi di variante indiana a Bassano"

© Foto : Ufficio Stampa Regione VenetoIl governatore Zaia testa il tampone rapido
Il governatore Zaia testa il tampone rapido - Sputnik Italia, 1920, 26.04.2021
Seguici su
L'annuncio è stato dato nel corso della consueta conferenza stampa giornaliera del presidente della Regione Veneto.
Il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha annunciato che in Regione, a Bassano, sono stati identificati i primi due casi della variante indiana di coronavirus.
"Oggi abbiamo 2 indiani a Bassano con la variante indiana, si tratta di cittadini indiani, padre e figlia, rientrati dell’india. La variante è stata confermata dalla dottoressa Ricci. Le varianti ormai sono migliaia, e prima o poi arrivano tutte. Affrontiamo giorno dopo giorno questi aspetti, e andiamo avanti", sono state le parole di Zaia.
Il numero uno del Veneto ha quindi sottolineato che l'obiettivo è adesso quello di andare avanti con la campagna vaccinale, che viene indicata come unica soluzione per il ritorno alla "normalità".

La variante indiana

Un impiegato dell'Institute of Genomics and Integrative Biology in India Vinod Scaria ha dichiarato che un'équipe di scienziati ha rilevato nello stato Bengala Occidentale il nuovo ceppo del coronavirus B.1.618, caratterizzato da un riarrangiamento cromosomico di sei nucleotidi (H146del e Y145del), oltre alla mutazione E484K e D614G nella proteina Spike.
Родственники у погребального костра с телом человека, умершего от коронавируса в Нью-Дели - Sputnik Italia, 1920, 26.04.2021
Covid in India, pandemia fuori controllo: più di 350 mila contagi in 24 ore - Video
Il professore di epidemiologia indiano Madhukar Pai sostiene che la nuova variante è il ceppo con una tripla mutazione ed è in grado di diffondersi più velocemente.
Il nuovo ceppo B.1.618 è la seconda linea di coronavirus ad essere identificata in India. La prima è B.1.617, nota anche come variante con doppia mutazione del coronavirus.
Quella individuata nel Bengala è la seconda variante di coronavirus proveniente dall'India, dato che in precedenza ne era stata identificata una a doppia mutazione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала