Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid Italia, Lopalco: "Estate senza mascherine sarebbe nuovo 25 aprile"

© Sputnik . Evgeny UtkinPassanti in mascherina
Passanti in mascherina - Sputnik Italia, 1920, 25.04.2021
Seguici su
Per Pier Luigi Lopalco con l'arrivo dell'estate potremmo arrivare il momento di mettere via le mascherine.
Quando la pandemia potrà essere considerata finita? E' questa la domanda che tutti al giorno d'oggi si pongono con sempre maggiore insistenza, dopo quasi un anno e due mesi di lockdown, coprifuoco e misure restrittive.
Una risposta a tale quesito ha provata a darla nelle scorse ore sui social il professor Pier Luigi Lopalco, epidemiologo e assessore regionale della Puglia alla sanità.
Nel suo intervento, l'esperto ha chiarito che l'obiettivo della campagna vaccinale non è quello di eliminare dalla circolazione il virus, quanto piuttosto attuare un "controllo della diffusione pandemica", unico vero fattore in grado di bloccare "attività economiche e sociali".
"Man mano che la popolazione si immunizza, le ondate si affievoliscono fino a che il virus diventa endemico, magari con dei rigurgiti epidemici stagionali. Questo è quanto è avvenuto nel corso dei millenni con moltissimi virus respiratori", ha affermato lo scienziato.
Sarà molto difficile, spiega ancora Lopalco, che il virus possa essere del  tutto debellato; al contrario, una circolazione controllata dello stesso potrebbe addirittura rivelarsi utile per l'immunizzazione di gregge:
"Se riusciremo a mettere in sicurezza la popolazione fragile, la circolazione residua del virus non solo sarà accettabile, ma potrebbe persino essere benefica a sostenere una serie di booster (richiami) naturali fra i vaccinati, aiutando l'instaurarsi dell'immunità di popolazione", ha proseguito l'epidemiologo, sottolineado come negli ultimi mesi il virus abbia causato molte meno vittime nelle RSA, dove oltre nove ospiti su dieci sono stati vaccinati.

Un'estate senza mascherine

Ad arrivare molto prima di quanto ci si aspetti potrebbe però essere "la liberazione dalle mascherine", che potrebbe avvenire non appena si raggiungerà una buona percentuale di totalmente vaccinati tra la popolazione.
"La liberazione dalle mascherine, grazie alla vaccinazione, credo sia vicina sia CDC che ECDC hanno stabilito che un incontro al chiuso fra persone vaccinate o anche in presenza di una persona non vaccinata che non abbia condizioni di rischio particolari può avvenire senza mascherine", ha spiegato Lopalco.
In conclusione, l'epidemiologo si è augurato che gli strumenti individuali di protezione possano essere già messi da parte in estate, un'evento che per Lopalco "sarebbe un nuovo 25 aprile".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала