Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid Italia, Gelmini: "Dati contagi migliorano, se trend continua a maggio cambio al coprifuoco"

© Sputnik . Evgeny UtkinLe persone in una piazza a Milano
Le persone in una piazza a Milano  - Sputnik Italia, 1920, 25.04.2021
Seguici su
Il nuovo decreto Covid entrerà in vigore a partire da domani, 26 aprile, e prevede la riapertura dei ristoranti per il servizio ai tavoli all'aperto.
Nel corso del mese di maggio il governo potrebbe applicare delle modifiche al regime di coprifuoco attualmente previsto per le ore 22.00 su tutto il territorio nazionale.
Lo rende noto il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Mariastella Gelmini, intervistata dal messaggero:
"I dati dei contagi stanno migliorando e la campagna vaccinale è entrata ormai nel vivo: ormai siamo quasi a 400mila inoculazioni al giorno. Se continua il trend positivo a metà maggio si cambia il coprifuoco, e il nostro obiettivo è quello di abolirlo, e si riaprono nuove attivita", sono state le sue parole.
La Gelmini si è quindi soffermata sulla questione delle possibili sanzioni delle quali sarebbero passibili coloro che dal 26 aprile, recandosi al ristorante per consumare una cena all'aperto, rientreranno a casa dopo la fine del coprifuoco.
In questo senso il ministro ha voluto rassicurare tutti, chiarendo che chi andrà a mangiare fuori non rischierà di essere sanzionato:
"Voglio chiarire un punto: chi va a cena fuori può stare tranquillamente seduto al tavolo fino alle 22 e poi, una volta uscito dal locale, far ritorno a casa senza alcun rischio di ricevere sanzioni", ha concluso.
Italia centro commerciale - Sputnik Italia, 1920, 23.04.2021
Covid Italia, saltano le riaperture dei centri commerciali nei festivi dal 15 maggio

Il nuovo decreto Covid

Nella serata di mercoledì il Consiglio dei ministri ha approvato il nuovo decreto che entrerà in vigore a aprtire dal 25 aprile. Le novità principali riguardano il ripristino delle zone gialle e l'arrivo del green pass per gli spostamenti tra le Regioni. 
In zona gialla e arancione permesse visite ad amici o parenti in una abitazione privata per un massimo di quattro persone.
Rimane il coprifuoco dalle 22 alle 5, anche nelle Regioni a più basso rischio.
Sempre in zona gialla, nelle Regioni che vi rientrano riapriranno i ristoranti a pranzo e cena ma solo all'aperto. Riaprono anche cinema, teatri, sale concerto, live club - con capienza al 50% (e comunque non oltre i 500 ingressi al chiuso e i 1000 all'aperto), posti a sedere preassegnati a distanza di un metro l’uno dall’altro. 
 
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала