Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Puglia: positivi al Covid ricevono due elettricisti a casa senza avvertirli, denunciati i residenti

© Foto : © Agenzia Nova / Marco MinnaUna macchina dei carabinieri
Una macchina dei carabinieri - Sputnik Italia, 1920, 24.04.2021
Seguici su
Due persone sono state denunciate a Villa Castelli per aver fatto entrare nella propria abitazione due elettricisti senza avvertirli di essere risultati positivi al Covid e trovarsi in quarantena.
Durante il servizio di controllo per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, i Carabinieri della Stazione di Villa Castelli, in provincia di Brindisi, hanno denunciato i residenti di un'abitazione.
Secondo quanto hanno riportato i media locali, un uomo 40enne ed una donna 36enne residente nel comune di Villa Castelli hanno consentito l'ingresso presso la propria abitazione di alcuni addetti all'energia elettrica, senza informare questi ultimi di essere stati precedentemente contagiati dal virus ed essere al momento dei fatti sottoposti ad osservazione sanitaria.
Dopo l'intervento dei carabinieri i due rappresentanti dell'Enel ricevuti nella casa sono stati sottoposti a tampone, risultato negativo.

Puglia ancora in zona rossa

La Puglia, che entrerà in zona arancione da lunedì 26 aprile, si trova tutt'ora in zona rossa. Qui vige, come a livello nazionale, il coprifuoco dalle ore 22 alle 5, ed è consentito uscire di casa solo per motivi di lavoro, studio o emergenza o per svolgere le commissioni necessarie. Per quanto riguarda la scuola, tuttora gli studenti pugliesi svolgono le loro lezioni in didattica a distanza.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала