Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Superlega, Antonio Conte contro l’Uefa: non si può tenere tutti i diritti

Il mister dell'Italia Antonio Conte
Il mister dell'Italia Antonio Conte - Sputnik Italia, 1920, 22.04.2021
Seguici su
Il commissario tecnico dell'Inter interviene nel dibattito sulla Superlega e all'Uefa dice che non può tenersi i tre terzi dei diritti economici e lasciare le briciole ai club, che sono quelli che invece investono.
Netta la presa di posizione del commissario tecnico dell’Inter, Antonio Conte, riguardo alla vicenda Superlega. Secondo il ct Conte, l’Uefa deve dare ai club più fondi economici.
Криштиану Роналду бьет по мячу во время финального футбольного матча Лиги чемпионов между «Ювентусом» и «Реалом» на стадионе «Миллениум» в Кардиффе, Уэльс, 2017 год - Sputnik Italia, 1920, 21.04.2021
Superlega da rimodellare, Agnelli: nostri competitor sono Fortnite e Call of Duty
“In tutto quello che è successo credo che anche organismi come l'Uefa, è giusto che riflettano, loro organizzano tornei prendendosi tutti i diritti riservandone una piccola parte alle squadre che partecipano”, ha detto Antonio Conte a Sky Sport, come riportato dall’Adnkronos.
“Le società – prosegue il ct dell’Inter – mettono i giocatori che tra Nazionale e competizioni vengono spremuti come limoni, alla fine chi ci rimette sono solo le società. Credo che debbano essere premiate in maniera più congrua, loro non investono niente invece le società investono su giocatori e allenatori. Se prendi 10 di diritti e ne riservi 3 a tutti e ne tieni 7 non credo sia giusto, credo che la proporzione vada cambiata”, afferma Antonio Conte.
La Superlega, alla quale avrebbero dovuto aderire tre club italiani, tre club spagnoli e ben sei club inglesi, mirava appunto a smarcarsi dalle imposizioni sui diritti per introitarli al 100% a beneficio dei club che ne avrebbero fatto parte.
“Non bisogna mai dimenticare che ci deve sempre essere passione nello sport, non per ultimo però lo sport deve essere meritocratico”, ha concluso Antonio Conte.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала