Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, record mondiale di contagi giornalieri in India: 315mila nuovi casi

© REUTERS / ADNAN ABIDII lavoratori migranti arrivano in una stazione degli autobus per tornare nei loro villaggi dopo che il governo di Delhi ha ordinato un blocco di sei giorni per limitare la diffusione della malattia da coronavirus (COVID-19), a Ghaziabad, alla periferia di Nuova Delhi, in India, 19 aprile 2021.
I lavoratori migranti arrivano in una stazione degli autobus per tornare nei loro villaggi dopo che il governo di Delhi ha ordinato un blocco di sei giorni per limitare la diffusione della malattia da coronavirus (COVID-19), a Ghaziabad, alla periferia di Nuova Delhi, in India, 19 aprile 2021. - Sputnik Italia, 1920, 22.04.2021
Seguici su
Il paese è piegato da una delle ondate di contagi da coronavirus più pesanti del mondo, con ospedali e strutture sanitarie al collasso e record di infetti e contagiati giornalieri. Il Regno Unito inserirà l'India nella 'lista rossa' dei voli internazionali.
L'India ha registrato 314.835 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il più alto numero di infezioni in un solo giorno in tutto il mondo dall'inizio della pandemia.
Questa diffusione senza precedenti del virus sarebbe attribuita a un ceppo a doppia mutazione sviluppatosi nella penisola indiana, rendendo il virus più aggressivo e contagioso.
Covid-19 in Brasile - Sputnik Italia, 1920, 10.04.2021
Covid-19, Brasile flagellato dalla pandemia: oltre 93mila casi e 3.693 decessi in 24 ore
Il tasso di contagi ha portato le strutture sanitarie e gli ospedali del paese al totale collasso, con mancanza di posti letto, medicine, ossigeno e personale nelle principali città, con le strutture stesse che hanno annunciato di non essere in grado di fare fronte alla pressante domanda.
La popolazione disperata si è rivolta ai social media per appelli di aiuto per amici e familiari che sono stati respinti dalle strutture ospedaliere nonostante le gravi condizioni causate dal virus.
"Il Covid-19 è diventato una crisi di salute pubblica in India che ha portato al collasso del sistema sanitario", ha dichiarato su Twitter Krutika Kuppalli, assistente professoressa presso la divisione di malattie infettive della Medical University of South Carolina negli Stati Uniti.
Kuppalli ha pubblicato sul proprio profilo una tabella esplicativa per aiutare le persone malate a curarsi in casa da sole, dal momento che molti non hanno la possibilità di ricevere assistenza medica appropriata da specialisti e dottori.
Risciò in India - Sputnik Italia, 1920, 20.04.2021
AstraZeneca potrebbe essere "meno efficace" contro il ceppo indiano di Covid
Nello stato del Maharashtra, nell'India Occidentale, almeno 24 pazienti infetti con Covid-19 sono morti mercoledì, quando la loro fornitura di ossigeno si è esaurita per una perdita. Lo stato ha rafforzato il blocco della zona mercoledì sera, annunciando che i viaggi con veicoli privati sarebbero stati consentiti solo per le emergenze mediche e che solo gli operatori sanitari e i dipendenti governativi possono utilizzare il sistema ferroviario.
Mercoledì sono stati registrati 2.104 morti, un record per l'India. Negli ultimi quattro giorni sono stati registrati oltre 1 milione di casi.
Tra i morti c'era lo studioso islamico Maulana Wahiduddin Khan, al quale il Primo ministro Narendra Modi ha reso omaggio, scrivendo su Twitter: "Sarà ricordato per la sua perspicace conoscenza su questioni di teologia e spiritualità. Era anche appassionato di servizio alla comunità e rafforzamento sociale".