Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

IATA: ritardi nella ripresa costano a compagnie aeree mondiali perdite per 47,7 miliardi di dollari

© Sputnik . Oleg Zoloto / Vai alla galleria fotograficaL'aereo Lufthansa
L'aereo Lufthansa - Sputnik Italia, 1920, 21.04.2021
Seguici su
Secondo l'International Air Transport Association (IATA) le compagnie aeree mondiali dovrebbero affrontare nel 2021perdite per 47,7 miliardi di dollari al netto delle tasse a causa del ritmo lento delle campagne vaccinali in alcuni Paesi e la diffusione di nuove varianti.
"Quest'anno la situazione finanziaria sarà peggiore e più frammentata di quanto ci aspettassimo nelle nostre previsioni di dicembre, a causa delle difficoltà nel controllare le varianti del virus e della vaccinazione che in alcune parti procede più lenta: perdite al netto delle tasse previste per 47,7 miliardi di dollari nel 2021 a fronte dei 38 miliardi di dollari nelle previsioni di dicembre", ha reso noto la IATA.
Sempre secondo IATA il traffico aereo globale nel 2021, sulla base del numero di passeggeri e della distanza percorsa, ammonterà al 43% dei livelli pre-pandemia del 2019; un numero in calo rispetto al 51% previsto a dicembre, a seguito delle continue misure di "avversione al rischio" adottate da molti governi. 
La IATA ha anche affermato che le compagnie aeree nordamericane dovrebbero cavarsela meglio delle loro controparti europee, poiché le prime nel 2021 dovrebbero subire perdite al netto delle tasse per 5 miliardi di dollari, un miglioramento rispetto agli 11 miliardi di dollari previsti lo scorso dicembre.
D'altra parte le compagnie aeree europee quest'anno possono aspettarsi di affrontare perdite per 22 miliardi di dollari, un significativo calo rispetto alla perdita di 12 miliardi di dollari prevista per la fine del 2020.
Secondo i dati pubblicati a febbraio la domanda globale di passeggeri su base annua nel 2020 è diminuita del 65,9%, il calo più netto mai registrato nel settore. 
Diverse delle principali compagnie aeree del mondo, tra cui Lufthansa e Air France-KLM, hanno ricevuto finanziamenti governativi per superare le sfide economiche causate dalla pandemia globale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала