Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Antico orologio solare in miniatura trovato in domus romana a Pisa

© SputnikLa torre di Pisa
La torre di Pisa - Sputnik Italia, 1920, 21.04.2021
Seguici su
Un antico orologio solare in miniatura e unico per materiale di realizzazione, abbandonato in una cassetta dagli archeologi, ritrovato a distanza di un trentennio.
Per secoli un orologio solare in miniatura era rimasto sepolto a Piazza dei Miracoli a Pisa dove oggi sorge la Torre di Pisa e dove un tempo si trovavano delle domus romane. Ma per uno scherzo della sorte, anche dopo il suo ritrovamento per anni era rimasto nelle cassette dei materiali di scavo senza essere notato da alcun archeologo.
L’orologio solare in miniatura costituito di avorio di elefante, è stato restaurato ed è ora possibile ammirarlo in tutta la sua minuscola ma straordinaria bellezza. Sì, perché un orologio in miniatura datato metà del II secolo a.C. e fine I secolo a.C., ci dice quanto fosse capace di innovazione la cultura dell’epoca.
L’oggetto viene considerato unico nel mondo greco-romano e faceva parte di una campagna di scavi condotta nel lontano 1985-1988 dall’Università di Pisa e dalla Soprintendenza Archeologica per la Toscana.
​L’orologio misura appena 5 centimetri ma è finemente lavorato con una griglia oraria che si è ben conservata, tanto che gli esperti sono riusciti a calcolare ancora una volta il tempo a distanza di millenni dalla sua produzione, anche se non in maniera precisa.
Lo studio sull’orologio solare è condotto sia da archeologi e storici dell’Università di Pisa, che da massimi esperti internazionali di gnomonica e di misurazione del tempo nel mondo greco-romano.
A renderlo unico, poi, il fatto che sia solo il secondo quadrante realizzato in avorio di elefante che sia finora noto in letteratura scientifica. L’altro proviene da Tanis, nel Delta del Nilo e risale all’età tolemaica.
19 in totale gli orologi in miniatura di epoca greco-romana trovati fino ad ora, ma questo di Pisa è l’unico in avorio di elefante.
Cosa sono capaci di riservare le cassette dei materiali di scavo archeologico dimenticate...
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала