Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'incidente di Mario Draghi nel traffico romano: scende dall'auto per controllare

© Filippo AttiliIl premier Draghi in conferenza stampa
Il premier Draghi in conferenza stampa - Sputnik Italia, 1920, 20.04.2021
Seguici su
Piccolo incidente nel traffico romano per il premier Mario Draghi. La foto pubblicata dalla pagina Instagram Welcome to Favelas fa il giro della rete.
È un premier in versione insolita quello immortalato in uno scatto che sta già facendo il giro del web. La foto lo ritrae fuori dall’auto blu, imperturbabile, alle prese con un automobilista infuriato che allarga le braccia in segno di disapprovazione.
La scena potrebbe essere quella di un tamponamento. Il quadro è quello del classico ingorgo romano. C’è un’auto blu con i lampeggianti accesi e poi una Lancia Y grigia.
L’automobilista dell’utilitaria è fuori dalla macchina con le braccia spalancate. Si sta evidentemente lamentando di qualcosa. Una scena alla quale chi vive a Roma si trova ad assistere di frequente. Con la differenza che stavolta il destinatario delle lamentele è un personaggio d'eccezione: il presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi.
L’economista, però, non sembra perdere l’aplomb che lo contraddistingue. Come un cittadino qualunque scende dall’auto e sembra ascoltare pazientemente le recriminazioni del suo interlocutore.
A consegnare alle pagine di cronaca dei giornali un frammento dell’inconveniente è il profilo Instagram Welcome to Favelas, che pubblica la foto destinata a diventare virale.
Il blog spiega come una delle auto della scorta del premier abbia tamponato la Lancia. Non sappiamo cosa sia successo davvero e come sia andato a finire lo scambio di battute tra i due.
Possiamo solo immaginare che il contrattempo possa essere capitato tra un impegno e l’altro del premier, che oggi ha avuto un colloquio telefonico con il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, sui principali temi globali, inseriti nel quadro della Presidenza italiana del G20, come la lotta alla pandemia e ai cambiamenti climatici, la ripresa economica e la situazione in Libia, e nel tardo pomeriggio ha iniziato il confronto con le imprese sul Piano nazionale di resistenza e resilienza e l’utilizzo delle risorse del Recovery Fund.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала