Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

EMA sul vaccino J&J: trovato possibile collegamento con casi rarissimi di coaguli di sangue

© AFP 2021 / KAMIL KRZACZYNSKIVaccino anti-Covid Johnson& Johnson
Vaccino anti-Covid Johnson& Johnson - Sputnik Italia, 1920, 20.04.2021
Seguici su
Nonostante i rari casi di reazioni avverse, l'EMA ha sottolineato che i benefici del vaccino continuano a superare i rischi.
Il comitato per la sicurezza farmacologica (PRAC) dell'agenzia europea per i medicinali (EMA) ha concluso che relativamente al vaccino monodose prodotto dalla Janssen, appartenente al gruppo Johnson & Johnson, dovrebbe essere aggiunto un avvertimento su possibili fenomeni di coagulazione anomala di sangue con basso livello di piastrine. Allo stesso tempo il PRAC ha evidenziato che queste reazioni avverse "dovrebbero essere catalogate come effetti collaterali molto rari del vaccino".
Nel comunicato pubblicato sul sito dell'EMA si sottolinea che il PRAC ha preso in considerazione tutte le evidenze attualmente disponibili, inclusi otto rapporti statunitensi su casi gravi di coagulazione anomala del sangue associata a bassi livelli di piastrine, uno dei quali con esito letale. 
Tra i casi avversi segnalati negli Stati Uniti dopo la vaccinazione con il siero anti-Covid di J&J, tutti erano di persone con età inferiore a 60 anni e in maggioranza donne.
Il PRAC sottolinea che i casi di coagulazione anomala a seguito della somministrazione del vaccino J&J sono tutto sommato similari a quelli del vaccino Vaxzevria (AstraZeneca). 
Relativamente ai rari casi avversi, il PRAC sottolinea l'importanza di un trattamento medico specialistico tempestivo.
"Riconoscendo i segni di coaguli di sangue e piastrine basse e trattandoli precocemente, gli operatori sanitari possono aiutare le persone colpite nel loro recupero ed evitare complicazioni".
Nonostante i rari casi di reazioni avverse, l'EMA ha sottolineato che i benefici del vaccino continuano a superare i rischi.

Stop a vaccini J&J negli USA

In precedenza, la Food and Drug Administration ed i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) avevano raccomandato che il vaccino sviluppato dalla Janssen (società farmaceutica del gruppo Johnson & Johnson) fosse sospeso "per motivi precauzionali".
La Johnson & Johnson aveva poi diffuso un comunicato in cui annunciava il rinvio del proprio siero anti-Covid in Europa e allo stesso tempo ha notato di essere al corrente dei casi di coaguli di sangue dopo la vaccinazione con il suo preparato.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала