Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'ambasciatore ceco a Mosca convocato al ministero degli Esteri russo - fonte

© Sputnik . Natalia Seliverstova / Vai alla galleria fotograficaVista su Cremlino e ministero degli Esteri russo
Vista su Cremlino e ministero degli Esteri russo - Sputnik Italia, 1920, 18.04.2021
Seguici su
L'ambasciatore della Repubblica Ceca in Russia è stato convocato al ministero degli Esteri russo. Dopo l'espulsione di 18 diplomatici russi decisa da Praga, la Russia è pronta a rispondere in maniera speculare.
L'ambasciatore ceco a Mosca è stato convocato al ministero degli Esteri russo, ha detto una fonte ai giornalisti.
"Come si è saputo, l'ambasciatore ceco è stato convocato al ministero degli Esteri", ha detto, senza fornire dettagli.
Il 17 aprile il primo ministro ceco Andrei Babis ha dichiarato che le autorità del paese sospettano che i servizi speciali russi siano coinvolti nell'esplosione in un deposito di munizioni nel villaggio di Vrbetice nel 2014.
© Sputnik . Vladimir AstapkovichMaria Zakharova
Maria Zakharova - Sputnik Italia, 1920, 18.05.2021
Maria Zakharova
Il capo del ministero degli Esteri ceco Jan Hamacek ha annunciato che 18 diplomatici russi sarebbero stati espulsi dal paese, che dovevano lasciare il paese entro 48 ore e la polizia ceca ha inserito nella lista dei ricercati i cittadini russi Alexander Petrov e Ruslan Boshirov, dipendenti del ministero della Difesa.
La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, commentando l'intenzione di Praga di espellere 18 diplomatici russi, ha affermato che la Russia annuncerà presto misure di ritorsione per l'espulsione dei diplomatici d'istanza in Repubblica Ceca.
"L'attuazione concreta di questa decisione avverrà a breve", ha detto Zakharova intervenendo sul canale televisivo Russia 1.