Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L’iceberg più grande del mondo si è sciolto dopo anni alla deriva

L'iceberg A68a - Sputnik Italia, 1920, 18.04.2021
Seguici su
A68 è adesso un puzzle di frammenti, secondo il National Ice Center americano. Si era staccato dalla piattaforma Larsen C dell'Antartide nel 2017.
L’iceberg più famoso del web e anche il più grande al mondo, A68, si è sciolto. La notizia arriva dopo anni di osservazione satellitare della montagna di ghiaccio che era grande più dell’isola di Cipro.
I 6.000 chilometri quadrati si erano staccati nel 2017 dalla piattaforma Larsen C dell'Antartide.
L’iceberg era rimasto fermo per un anno e poi aveva iniziato tre anni di viaggio alla deriva.
Adesso, secondo quanto riferisce il National Ice Center degli Stati Uniti, l’immenso ammasso di ghiaccio non è altro che una miriade di frammenti.
Посмотреть эту публикацию в Instagram

Публикация от Bea Rguez (@bea_rguez)

Il lungo viaggio

L’immenso blocco aveva iniziato a spostarsi a nord nel 2018 trascinato da venti e correnti dopo un anno di immobilità.
A68 aveva attraversato l'Atlantico Meridionale fino alla Georgia del Sud dove si sono incagliati moltissimi altri iceberg, bloccati dalle secche e destinati a sciogliersi.
A novembre 2020 A68 era riuscito a superare le zone più insidiose del territorio d’oltremare britannico e aveva proseguito il viaggio.
Il suo avvicinamento alla Georgia del Sud aveva preoccupato e appassionato il web facendolo diventare una star: il passaggio avrebbe potuto mettere a rischio le aree dove si nutrono i pinguini e gli utenti di internet avevano seguito passo passo i suoi spostamenti.
Ma con l’aumento delle temperature il destino dell’iceberg era segnato: a gennaio ha perso un primo pezzo e poi si è spezzato prima in 4-5 pezzi, frantumandosi lentamente.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала