Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA considerano le misure di risposta russe una "escalation" e si riservano il diritto di ritorsioni

CC BY 2.0 / Dave Parker / Blue SkyLa bandiera americana
La bandiera americana - Sputnik Italia, 1920, 17.04.2021
Seguici su
Mosca ha adottato delle misure di risposta alle sanzioni che Washington ha introdotto contro di essa per le accuse di presunta ingerenza elettorale e per la presunta partecipazione al cyberattacco di SolarWinds.
Gli Stati Uniti vedono l'annuncio della Russia di azioni di risposta come "escalation" e si riservano il diritto di ritorsioni, ha detto a Sputnik un portavoce del Dipartimento di Stato.
"L'annuncio di oggi da parte del governo russo è stato una spiacevole escalation. Non è nel nostro interesse entrare in un ciclo di escalation, ma ci riserviamo il diritto di rispondere a qualsiasi ritorsione russa contro gli Stati Uniti", ha detto nella serata di venerdì il portavoce.
Venerdì il ministero degli Esteri russo ha annunciato una serie di misure di risposta alle sanzioni precedentemente imposte da Washington per le presunte ingerenze elettorali.
Tra esse figura anche il divieto di ingresso nella Federazione Russa per otto funzionari statunitensi.
Mosca ha osservato che ora è tempo che gli Stati Uniti diano prova di prudenza abbandonando la loro posizione conflittuale nei confronti della Russia.

Le nuove sanzioni americane alla Russia

Una nuova serie di sanzioni è stata introdotta da Washington sulle accuse già di lunga data di interferenza nelle elezioni statunitensi e sul presunto ruolo di Mosca nell'attacco informatico SolarWinds.
Biden ha affermato giovedì che "avrebbe potuto andare oltre" con le sanzioni, ma "ha scelto di essere proporzionato".
Il ministero degli Esteri russo ha affermato che le azioni del governo degli Stati Uniti erano contrarie alla sua intenzione dichiarata di costruire relazioni pragmatiche con la Russia e ha informato l'ambasciatore degli Stati Uniti in Russia John Sullivan che le misure di ritorsione di Mosca sarebbero state annunciate presto.
Casa Bianca, Washington, USA - Sputnik Italia, 1920, 15.04.2021
USA introducono nuove sanzioni contro persone ed enti russi, espulsi 10 diplomatici - Casa Bianca

La crisi delle relazioni tra Washington e Mosca

Le relazioni USA-Russia hanno subito una flessione in seguito alle controverse osservazioni di Joe Biden in un'intervista con ABC News a marzo. In particolare, il presidente degli Stati Uniti ha minacciato che il suo omologo russo Vladimir Putin avrebbe "pagato un prezzo" per la presunta ingerenza elettorale e ha risposto affermativamente quando gli è stato chiesto se considerava Putin un "assassino".
Il leader russo ha reagito alle osservazioni di Biden augurando buona salute al presidente americano e ricordandogli che valutare altre persone è come guardarsi allo specchio, e ha invitato Biden a continuare la discussione online.
 
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала