Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Letta apre l'Assemblea PD: "Obiettivo centrosinistra guidato da noi che dialoga con il M5S"

© AP Photo / Andrew MedichiniEnrico Letta, segretario del Partito Democratico
Enrico Letta, segretario del Partito Democratico - Sputnik Italia, 1920, 17.04.2021
Seguici su
Il segretario dem ha parlato anche delle Agorà democratiche, la nuova piattaforma di confronto politico per militanti e non del partito.
Aprendo l'Assemblea del PD con la presentazione dei risultati dei vademecum inviati ai Circoli di Partito, Enrico Letta ha chiarito quella che sarà la nuova vocazione dei dem in questo nuovo corso, facendo particolare riferimento alla necessità di ascoltare i militanti della base.
Un PD che, ha chiarito l'ex premier, dovrà porsi come pilastro del centrosinistra, aprendosi al contempo al dialogo con il Movimento 5 Stelle:
"L'obiettivo finale è quello di arrivare alle politiche con un nuovo centrosinistra guidato da noi, attorno a noi, che dialoga con il M5S. E devo dire che sono contento del lavoro di questo mese in cui ho incontrato soggetti politici e sociali interessati a lavorare con noi", ha spiegato Letta.

Le Agorà democratiche

Il neo segretario dem ha ribadito che dal vademecum consegnato agli iscritti emerge che il PD è un partito "vivo e molto vivace", e ha messo in evidenza il ruolo della partecipazione e di un rapporto forte tra la dirigenza e la base dei militanti per ottenere dei risultati significativi in sede elettorale.
"Non si vincono le elezioni con ottime e costose squadra di comunicazione, magari americane, ma con 100mila militanti. Il metodo della partecipazione è possibile, questa è stata una prova vincente. Il rapporto centro-base non deve essere di controllo ma di ascolto e protagonismo".
Un processo che sarà agevolato dalle Agorà democratiche, ovvero le nuove iniziative per il confronto politico aperto a militanti e non e che avranno la durata di sei mesi:
"Faccio un appello a tutti quelli che ci guardano da fuori o sulla porta e a tutti quelli che hanno un impegno culturale e civico: questo semestre è per voi. Non è per guardarci l'ombelico o per risolvere i nostri problemi interni, quelli li risolveremo solo se guarderemo fuori. Le Agorà democratiche sono un modo per ripensare un nuovo partito e aprire in Italia un grande dibattito sul futuro della democrazia", ha concluso Letta.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала