Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccino Pfizer: probabile bisogno di una terza dose dopo 6 e 12 mesi, dice l'Ad

© AP Photo / Jae C. HongSiringa con il vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19
Siringa con il vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19  - Sputnik Italia, 1920, 16.04.2021
Seguici su
Secondo il CEO di Pfizer è verosimile che sarà necessario vaccinarsi ogni anno per mantenere l'immunità contro il Covid-19.
Il CEO di Pfizer Albert Bourla ha riferito che "probabilmente" sarà necessaria una dose di richiamo entro 12 mesi dalla vaccinazione completa contro il Covid-19.
Bourla, nel suo intervento registrato il 1° aprile scorso per CNBC, ha affermato che è possibile che le persone debbano vaccinarsi contro il coronavirus ogni anno.
"Uno scenario probabile è che ci sarà verosimilmente bisogno di una terza dose, più o meno dopo sei e 12 mesi e poi da lì, ci sarà una rivaccinazione annuale, ma tutto ciò deve essere confermato. E ancora, le varianti giocheranno un ruolo chiave ", ha detto a Bertha Coombs della CNBC durante un evento con CVS Health.
Vaccinazione, gli operatori sanitari preparano dosi di vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 presso un centro di vaccinazione a Napoli - Sputnik Italia, 1920, 16.04.2021
Bourla (Pfizer): entro l’autunno il ritorno alla normalità, il Covid diventerà come un’influenza
Bourla ha quindi ribadito che, nel corso dei prossimi mesi, sarà estremamente importante contenere il numero di persone che possono essere suscettibili al virus.
In un’intervista concessa a diversi media europei, tra cui il Corriere della Sera, Albert Bourla ha affermato di ritenere "realistico" un ritorno alla normalità in autunno, guardando a quanto accaduto in Israele, dove è stata vaccinata gran parte della popolazione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала