Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Laura Boldrini operata, adesso la attende una lunga riabilitazione

© AP Photo / Antonio CalanniLaura Boldrini, politica italiana, già funzionaria internazionale delle Nazioni Unite e Presidente della Camera dei deputati
Laura Boldrini, politica italiana, già funzionaria internazionale delle Nazioni Unite e Presidente della Camera dei deputati - Sputnik Italia, 1920, 15.04.2021
Seguici su
La deputata Laura Boldrini, che nei precedenti giorni aveva fatto sapere tramite i social di soffrire di una malattia che necessitava di intervento chirurgico, è stata operata e ha comunicato tramite la propria pagina Facebook di aver già iniziato la riabilitazione.
L'8 aprile sul proprio profilo Facebook la deputata del Pd Laura Boldrini, ex presidente della camera dei deputati, aveva annunciato di doversi sottoporre ad un'intervento chirurgico e che non sarebbe stata in grado di svolgere attività politiche e parlamentari nelle seguenti settimane.
Questa mattina Boldrini ha pubblicato una foto su Facebook che ritrae la sua camera di ospedale dove è ricoverata in fase post operatoria, essendo già stata operata.
"L'intervento è andato bene grazie alla professionalità e alla competenza del personale sanitario dell’ospedale a cui va la mia più profonda gratitudine. Dopo un passaggio in terapia intensiva mi hanno spostata in reparto. E qui è subito iniziata la riabilitazione, che nella fase post operatoria è una prova durissima perché a volte il dolore è veramente forte" scrive la deputata nel proprio post.
Quest'ultima ha poi aggiunto che, attraverso l'aiuto della fisioterapista, è riuscita a sedersi sul letto e a fare i primi movimenti che fanno parte della lunga riabilitazione a cui la deputata si dovrà sottoporre per recuperare le forze.
Laura Boldrini, politica italiana, già funzionaria internazionale delle Nazioni Unite e Presidente della Camera dei deputati - Sputnik Italia, 1920, 25.03.2021
Boldrini si difende: “È una macchina del fango. L’assistente gestiva esigenze personali, sono sola”
"Una fatica mostruosa. Sembra un passaggio da niente, una cosa semplice e invece mi è sembrato tanto. E mi ha dato speranza. Ero così contenta, anzi eravamo contente, anche l’operatrice e la mia compagna di stanza mi hanno rivolto parole di incoraggiamento. È come quando per raggiungere un posto hai davanti una salita che non sai quando finisce: la devi percorrere e basta, a passo lento e determinato. Prima ti avvii, prima arrivi. Ieri sono partita e so che sarà lunga, perché recuperare ogni piccolo movimento che potrà restituirmi l’autonomia, costa fatica e dolore" ha commentato Laura Boldrini.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала