Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Assicurazione di Ever Given definisce ingiustificata richiesta di 900 milioni $ dal Canale di Suez

© REUTERS / HANDOUTLa nave Ever Given lascia il canale di Suez
La nave Ever Given lascia il canale di Suez - Sputnik Italia, 1920, 13.04.2021
Seguici su
La richiesta di risarcimento da 900 milioni di dollari dell'Autorità del Canale di Suez nei confronti della nave portacontainer Ever Given, che lo ha paralizzato per sei giorni alla fine di marzo, è "straordinariamente grande" e scarsamente giustificata. Lo ha detto martedì il Club britannico, l'assicuratore della nave.
All'inizio della giornata l'Autorità del Canale di Suez (SCA) ha confermato che un tribunale egiziano ha stabilito di sequestrare la nave fino a quando il suo proprietario non pagherà 900 milioni di dollari a titolo di risarcimento per aver bloccato il corso d'acqua per quasi una settimana. Il Club britannico ha affermato che il 7 aprile i proprietari di Ever Given hanno ricevuto una richiesta dall'SCA per 916 milioni di dollari.
"Nonostante l'entità della richiesta di risarcimento era in gran parte non supportata, i proprietari e i loro assicuratori hanno negoziato in buona fede con la SCA. Il 12 aprile è stata fatta un'offerta generosa e attentamente ponderata all'autorità in risposta al suo reclamo. Siamo delusi dalla successiva decisione della SCA di sequestrare oggi la nave", ha detto la compagnia assicurativa, che ha ribadito di essere "delusa" da questa decisione.
"La SCA non ha fornito una giustificazione dettagliata per questa richiesta straordinariamente esosa, che include una richiesta di 300 milioni di dollari per un 'bonus di salvataggio' e un'altra di 300 milioni di dollari per 'perdita di reputazione'", ha continuato, sottolineando che l'accaduto non ha provocato né feriti né inquinamento.
L'assicuratore ha osservato che, quando si è verificato l'incidente, la nave era pienamente operativa ed "era completamente presidiata da un comandante e un equipaggio competenti e professionali".
La nave portacontainer Ever Given, gestita da una società taiwanese, si è incagliata nel Canale di Suez il 23 marzo. Dopo giorni di operazioni di dragaggio e rimorchio, il 29 marzo è stata rimossa, sbloccando il vitale collegamento commerciale tra Europa e Asia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала