Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Umbria, attacco informatico ai server dell’azienda sanitaria locale Usl 2. Inoculato ransomware

© Sputnik . Kirill Kallinikov / Vai alla galleria fotograficaRansomware attacks global IT systems
Ransomware attacks global IT systems - Sputnik Italia, 1920, 12.04.2021
Seguici su
Attacco con ransomware all'infrastruttura informatica dell'Usl Umbria 2, al lavoro la Polizia di Stato e i tecnici per ripristinare i sistemi informatici. Laboratori e Pronto Soccorso sono operativi.
Un ransomware è stato inoculato da ignoti all’interno della rete informatica dell’Usl Umbria 2. Le anomalie sono sorte a partire da domenica mattina, riferisce l’Ansa.
Al lavoro la polizia postale di Terni, ma la rete dell’azienda sanitaria e una parte dei server e dei PC che garantiscono il corretto funzionamento dei servizi digitali, è compromessa.
Il virus inoculato si è propagato attraverso la rete interna infettando il maggior numero possibile di macchine.
“L’analisi è stata condotta con la collaborazione degli agenti di Polizia Postale chiamati sul posto, ed ha evidenziato un attacco di tipo ransomware che ha avuto riflessi significativi sull’operatività dei servizi sia amministrativi che sanitari”, scrive in un comunicato stampa l’Usl Umbria 2.

Cosa ha colpito il ransomware all’Usl Umbria 2

L’azienda sanitaria umbra spiega che sono stati colpiti i server di infrastruttura, quelli dei laboratori di analisi e alcune attività ospedaliere.
Le prestazioni assistenziali e di cura dei cittadini sono garantite, ma con qualche rallentamento.
Nella giornata di domenica, verso sera, è stato riattivato un server con il quale è stato assicurata la funzionalità delle attività di laboratorio e dei Pronto Soccorso.
L’Usl Umbria 2 fa sapere che sono al lavoro il servizio informatico e delle telecomunicazioni per il pieno ripristino delle attività aziendali.
“Scusandoci con i nostri assistiti per possibili disagi, si informa la cittadinanza che tutte le attività di contrasto all’emergenza pandemica (esecuzione tamponi e campagna vaccinale) vengono regolarmente eseguite dai team sanitari dei distretti e degli ospedali dell’Azienda Usl Umbria 2.”
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала