Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin evidenzia il ruolo della Russia nell'esplorazione spaziale

© Sputnik . Aleksey Druzhinin / Vai alla galleria fotograficaVladimir Putin
Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 12.04.2021
Seguici su
La Russia sarà sempre orgogliosa di essere diventata un Paese pioniere nell'esplorazione spaziale, ha affermato il presidente Vladimir Putin.
"Saremo sempre orgogliosi che sia stato il nostro Paese ad aprire la strada verso l'universo, il nostro connazionale è diventato un pioniere in questo grande percorso", le parole pronunciate da Putin in una riunione in videoconferenza sullo sviluppo dell'industria spaziale.
Ha notato che con il volo del primo uomo nello spazio è iniziata una nuova era: "l'era dello spazio, l'era dell'esplorazione spaziale".
"Il nostro dovere non è solo preservare la memoria della generazione di esploratori spaziali, onorare l'audacia e il coraggio degli astronauti che, nonostante il rischio, si sono lanciati nell'inesplorato, ma anche di coloro che hanno creato sistemi spaziali unici, attrezzature, equipaggi preparati per il lavoro in orbita e ricordare tutti coloro che, con il loro lavoro e talento, hanno posto e rafforzato il potenziale spaziale, oggi il nostro dovere è sforzarci di garantire che il lavoro nell'industria spaziale e missilistica sia all'altezza di quello che hanno fatto i pionieri dello spazio", ha detto Putin.

Rafforzare le capacità di difesa con l'aiuto dell'industria spaziale

Occorre sfruttare i vantaggi della Russia nell'industria spaziale per rafforzare le sue capacità di difesa, ha affermato Putin.
"Sfruttare i nostri vantaggi per rafforzare la difesa nazionale - l'ho già detto - per aumentare il ritmo di sviluppo scientifico, tecnologico ed economico del Paese", ha proseguito il presidente.
Ha ricordato che nel gennaio dello scorso anno sono stati approvati i principi della politica governativa nel campo delle attività spaziali fino al 2030 e di prospettiva. Si tratta di un punto di riferimento per l'implementazione di compiti di grande portata nell'esplorazione spaziale, ha sottolineato Putin.

Rafforzare la leadership della Russia nel settore spaziale

Il presidente ha anche affermato che si analizzerà cosa fare per rafforzare la posizione di leader della Russia nel settore spaziale.
"Nel nuovo 21° secolo, la Russia deve sostenere adeguatamente il suo status di una delle principali potenze nucleari e spaziali. Perché l'industria spaziale è direttamente correlata alla difesa, vorrei inoltre ricordarvelo. Oggi discuteremo delle questioni relative alle priorità di lungo termine per lo sviluppo delle attività spaziali, analizzeremo cosa occorre fare per rafforzare la nostra posizione in questa, senza esagerare, area strategica", ha detto Putin.
Il leader russo ha osservato che negli ultimi due anni e mezzo sono stati effettuati con successo più di 50 lanci di razzi vettori russi.
Esattamente sessant'anni fa, il 12 aprile 1961, Yury Gagarin effettuò il primo volo spaziale al mondo a bordo della sonda Vostok, dalla durata di 106 minuti. Un monumento a lui dedicato è stato eretto nel luogo dell'atterraggio.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала