Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Prete s’innamora e decide di lasciare l’abito. L’annuncio del vescovo di Orvieto in persona

Un prete - Sputnik Italia, 1920, 12.04.2021
Seguici su
Dopo sei anni di sacerdozio, don Riccardo Ceccobelli ha compreso che quella non è la sua strada e la sua vocazione. Si è innamorato di una donna e ha deciso di inseguire il suo amore.
Siamo a Massa Martana, in provincia di Perugia, ma per ragioni ecclesiastiche il piccolo comune di 3700 anime ricade sotto la diocesi di Orvieto-Todi. È domenica mattina, quella In Albis dell’11 aprile e a celebrare messa nella parrocchia si San Felice a Massa Martana, arriva il vescovo in persona, mons. Gualtiero Sigismondi.
E se il vescovo si presenta improvvisamente in una parrocchia a dir messa, qualcosa di importante che sta per succedere lo comprendi, ti aspetti che dirà qualcosa di inatteso. Non ti aspetti, però, che dica che il tuo parroco si è innamorato di una donzella e che si vuol spretare.
Ma è proprio quel che è accaduto nella parrocchia di San Felice a Massa Martana, dove il parroco don Riccardo Ceccobelli, ha deciso di togliersi il colletto bianco da prete e di tornarsene laico come gli altri, per vivere il suo amore.
“La ragione della mia presenza in mezzo a voi, oggi, – esordisce durante l’omelia il vescovo Sigismondi – è quella di dirvi ‘a viso aperto’ che don Riccardo Ceccobelli ha manifestato il desiderio di domandare al Santo Padre la grazia della dispensa dagli obblighi del celibato, perciò ha chiesto di essere dimesso dallo stato clericale e dispensato dagli oneri connessi alla Sacra Ordinazione. Pertanto, in via cautelare, viene sospeso dalla guida dell’Unità pastorale di ‘S. Felice’ in Massa Martana. Le motivazioni della sua scelta sarà lui stesso, se vorrà, a presentarle”, ha detto secco l’alto prelato come si legge nel comunicato stampa emesso dalla diocesi di Orvieto-Todi.
Ma il vescovo ha anche augurato felicità a don Ceccobelli, a lui “il mio augurio più sincero perché questa sua scelta possa assicurargli serenità e pace”.

Le parole di don Riccardo Ceccobelli

“Il mio cuore è innamorato seppure non abbia mai avuto modo di trasgredire le promesse che ho fatto… Voglio provare a vivere quest’amore senza sublimarlo, senza allontanarlo”, ha detto don Ceccobelli al termine della messa domenicale e in presenza del vescovo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала