Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Iran condanna le sanzioni UE per le violazioni dei diritti umani e sospende dialogo sul terrorismo

© AP Photo / Vahid SalemiBandiera iraniana, Iran, Teheran
Bandiera iraniana, Iran, Teheran - Sputnik Italia, 1920, 12.04.2021
Seguici su
All'inizio della giornata il Consiglio UE ha esteso le sue "misure restrittive in risposta a gravi violazioni dei diritti umani in Iran fino al 13 aprile 2022".
Teheran sospende il dialogo e la cooperazione con Bruxelles su terrorismo, droga, rifugiati e diritti umani a causa delle sanzioni dell'UE contro cittadini iraniani per violazioni dei diritti umani. Lo ha detto lunedì il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Saeed Khatibzadeh.
Lunedì il Consiglio dell'UE ha deciso di estendere le sanzioni imposte per la prima volta nel 2011 in risposta a "gravi violazioni dei diritti umani in Iran" fino al 13 aprile 2022.
Queste misure includono limitazioni alla libera circolazione, congelamenti dei beni e divieti di esportazione verso l'Iran di apparecchiature che possono essere utilizzate "per la repressione interna e di apparecchiature per il monitoraggio delle telecomunicazioni".
Il Consiglio dell'UE ha inoltre aggiunto a questo elenco di sanzioni otto persone e tre entità, in considerazione del loro ruolo nella repressione delle manifestazioni del novembre 2019 in Iran.
Attualmente nell'elenco figurano 89 persone e 4 entità.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала