Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Biden tuona contro violenze dopo morte afroamericano durante fermo di polizia in Minnesota

Joe Biden - Sputnik Italia, 1920, 12.04.2021
Seguici su
Il presidente americano Joe Biden ha affermato oggi che non c'è alcuna giustificazione per saccheggi e violenze, commentando la recente uccisione del giovane afroamericano da parte di un agente di polizia nel Minnesota.
"Non c'è assolutamente nessuna giustificazione per il saccheggio, nessuna giustificazione per la violenza", ha detto Biden ai giornalisti alla Casa Bianca, sottolineando allo stesso tempo che le proteste pacifiche sono comprensibili.
Il presidente ha sottolineato la rabbia e l'indignazione nella comunità afroamericana.
"Sappiamo che la rabbia, il dolore e il trauma che esiste nella comunità di colore, in quell'ambiente è reale, è grave ed è consequenziale", ha aggiunto, esortando le persone preservare la pace e la tranquillità.
Secondo la polizia di Brooklyn Center, l'incidente è avvenuto domenica quando gli agenti hanno fermato un veicolo per una presunta violazione del codice stradale. La sparatoria mortale di Duante Wright durante un tentativo di trattenerlo ha scatenato scontri notturni tra centinaia di manifestanti e poliziotti, costringendo le autorità a dispiegare unità della Guardia Nazionale e imporre un coprifuoco nella città alle porte di Minneapolis dove, ironia della sorte, era morto per soffocamento durante un fermo di polizia l'afroamericano George Floyd: questo caso aveva attivato le proteste negli Stati Uniti e non solo del movimento Black Lives Matter contro il razzismo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала