Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Reuters: da Ue bloccata spedizione di 3,1 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca in Australia

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 IT / Ufficio Stampa Presidenza del Consiglio dei Ministri / Antonio MorlupiDosi del vaccino AstraZeneca
Dosi del vaccino AstraZeneca - Sputnik Italia, 1920, 06.04.2021
Seguici su
L'Unione Europea ha bloccato la fornitura di 3,1 milioni di dosi di vaccino AstraZeneca in Australia, ha riferito l'agenzia Reuters, citando una fonte nel governo di Canberra.
Si rileva che in precedenza all'inizio di marzo le consegne di 250mila dosi del vaccino AstraZeneca in Australia erano state bloccate dalle autorità europee in risposta ai ritardi della società anglo-svedese nelle forniture di questi farmaci alla stessa Ue.
Come osserva la Reuters, la campagna di vaccinazione in Australia è già in ritardo dell'83% rispetto al programma originale.
"Finora hanno bloccato 3,1 milioni di dosi", ha riportato l'agenzia citando una fonte anonima, aggiungendo che erano arrivate solo 300mila dosi, con altre 400mila da consegnare entro la fine di aprile.
"Non perdiamo la speranza, ma abbiamo smesso di tenerne conto nelle consegne previste", ha fatto notare la fonte.
Il canale ABC riferisce che il premier australiano Scott Morrison ha detto che la campagna di vaccinazione nazionale è stata ostacolata da problemi nelle forniture, in particolare le spedizioni di 3,1 milioni di AstraZeneca bloccate.
"All'inizio di gennaio, ci aspettavamo di ricevere questi 3,1 milioni di vaccini. Questi 3,1 milioni di vaccini non sono arrivati in Australia".
"Non possiamo confermare alcuna nuova decisione sul blocco dell'esportazione dei vaccini in Australia o in un altro Paese", ha detto il rappresentante della Commissione Europea durante la conferenza stampa. Il portavoce di Bruxelles ha ricordato che una precedente richiesta di esportazione verso l'Australia era stata bloccata con l'entrata in vigore del meccanismo di monitoraggio dell'export dei vaccini. Tuttavia la Ue non conferma nuovi blocchi.
L'Australia ha somministrato 854.983 dosi dei vaccini Pfizer e AstraZeneca a partire da lunedì, secondo gli ultimi dati.
Alla fine di gennaio la Commissione Europea ha concordato un meccanismo per controllare l'esportazione dei vaccini contro il coronavirus prodotti nell'UE in risposta ai ritardi delle consegne agli Stati membri da parte delle case farmaceutiche. Nell'ambito di questo meccanismo un Paese membro delibera sull'esportazione dei vaccini, ma la Commissione Europea ha la facoltà di dare il via libera o bloccare. Tuttavia circa 90 Stati sono stati esclusi da questo programma, inclusi i Paesi confinanti con l'Europa, ovvero gli Stati balcanici.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала