Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

1,5 milioni di dosi Pfizer arrivano domani in Italia: mai così tante

© REUTERS / Dado Ruvic/IllustrationVaccino Pfizer
Vaccino Pfizer - Sputnik Italia, 1920, 06.04.2021
Seguici su
Arriveranno entro mercoledì 7 aprile 1,5 milioni di dosi del vaccino Pfizer-BioNTech, da inizio campagna vaccinale mai così tante dosi in una sola consegna.
Mercoledì 7 aprile arriverà in Italia la prima consegna di vaccini del mese e sembra che si parta con il piede giusto, quello sull’acceleratore. Previste 1,5 milioni di dosi Pfizer che saranno consegnate alle Regioni direttamente.
“Ammonta a 1,5 milioni di dosi Pfizer la prima consegna di vaccini del mese di aprile, che entro la giornata di domani raggiungeranno le Regioni”, lo afferma il Commissario all’emergenza il generale Francesco Figliuolo.
Il commissario fa anche notare che “Si tratta in assoluto del lotto di vaccini più consistente consegnato dall’inizio della campagna, di cui beneficeranno in modo particolare i soggetti più vulnerabili”.
Il generale fa notare anche che il numero di over 80 vaccinate, nell’ultima settimana è cresciuto del 20%.

Il caso AstraZeneca

Tiene banco il caso del vaccino AstraZeneca e per diversi motivi.
Se da un lato il Commissario responsabile dei vaccini nell’UE, Thierry Breton, accusa che il ritardo della campagna vaccinale è colpa di AstraZeneca, dall’altra l’Ema entro domani dovrà pronunciarsi su eventuali restrizioni all’uso.
Appare ormai come acclarata la relazione tra somministrazione del vaccino AstraZeneca e trombosi venose, dopo i risultati della farmacosorveglianza giunti da più Stati europei.
Anche se il nesso causa-effetto non è stato ancora trovato, quel che emerge è che c’è una stretta correlazione statistica poiché gli altri vaccini, Pfizer e Moderna, in particolare, non hanno dato gli stessi problemi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала