Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mirabelli (PD): "Lo Stato è più forte delle mafie"

© Foto : © Agenzia Nova / Marco MinnaUna macchina dei carabinieri
Una macchina dei carabinieri - Sputnik Italia, 1920, 05.04.2021
Seguici su
Soddisfatto dell'arresto di Giuseppe Calvaruso, boss della mafia di Palermo, il senatore del PD Mirabelli che ringrazia le forze dell'ordine per la loro attività svolta anche il giorno di Pasqua.
“L’arresto di Giuseppe Calvaruso e degli altri vertici del mandamento mafioso di Pagliarelli è una bella notizia”, scrive su Facebook il senatore del Partito Democratico Franco Mirabelli.
“L’ulteriore dimostrazione che lo Stato è più forte delle mafie, un colpo durissimo, dopo l’arresto di Settimo Mineo, ai tentativi di rilanciare la mafia a Palermo” prosegue il senatore Mirabelli che ringrazia anche gli inquirenti e i Carabinieri, perché con la loro azione hanno “smentito chi pensa che nella realtà della zona di Pagliarelli sia la mafia a comandare e a regolare la vita e l’economia”.
L’arresto del latitante Giuseppe Calvaruso è avvenuta ieri mentre il boss della mafia pranzava con la famiglia al rientro dal Brasile, appositamente per festeggiare con i parenti.
Forse credendosi immune alla vigilanza dello Stato, Calvaruso è rientrato in Italia e si è recato a Palermo, dove i carabinieri del comando provinciale lo hanno arrestato. L’uomo era considerato il successore del capo del mandamento Pagliarelli, Settimo Mineo arrestato alcuni anni fa.
Con il boss latitante sono stati arrestati anche altri quattro personaggi, Giovanni Caruso, referente del boss, Silvestre Maniscalco, Francesco Paolo Bagnasco e Giovanni Spanò.
Per tutti l’accusa è di associazione mafiosa, lesioni personali, sequestro di persona, estorsione e fittizia intestazione di beni.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала